Diario per la scuola

Diario per la scuola

Bestseller No. 1
Diario agenda scuola collegetimer 'Musicassetta' 2017/2018 - Giornaliera - 352 pagine - 10x15 cm
1 Reviews
Diario agenda scuola collegetimer "Musicassetta" 2017/2018 - Giornaliera - 352 pagine - 10x15 cm
  • Formato 10 x 15 cm
  • Con calendario in 4 lingue DE, FR, IT, GB da agosto 2017 a luglio 2018
  • Con calendario dei compleanni
  • Interno settimanale con segnalibro
  • Stampato su carta proveniente da silvicoltura sostenibile fsc
  • Alpha Edition
  • Calendario: 352 pagine
Bestseller No. 2
Diario di scuola
42 Reviews
Diario di scuola
  • Daniel Pennac
  • Feltrinelli
  • Edizione n. 5 (12/27/2012)
  • Copertina flessibile: 243 pagine
Bestseller No. 3
Diario agenda scuola collegetimer „Ancora“ 2017/2018 - Giornaliera - 352 pagine - 10x15 cm
  • Formato 10 x 15 cm
  • Con calendario in 4 lingue DE, FR, IT, GB da agosto 2017 a luglio 2018
  • Con calendario dei compleanni
  • Interno settimanale con segnalibro
  • Stampato su carta proveniente da silvicoltura sostenibile fsc
  • Alpha Edition
  • Calendario: 352 pagine

Vi è mai capitato di comprare un diario per la scuola che dopo neanche un paio di mesi avete già voglia di cambiare? Ecco dunque un paio di consigli che vi aiuteranno nella giusta scelta.

Non sottovalutate mai l’estetica del diario.

É sempre meglio evitare i colori insoliti e sgargianti, anche se bellissimi potrebbero stufarvi dopo poco. I colori più classici sono una scelta più sicura. Attenzione anche ai vari disegni sulle copertine. Sono da evitare i diari di cantanti e telefilm preferiti poichè, non solo potrete cambiare i vostri gusti, ma avere davanti ogni giorno una foto diversa dello stesso personaggio o una sua citazione potrebbe irritarvi dopo appena qualche settimana.
É dunque meglio un diario tinta unita che è possibile decorare e modificare a proprio piacimento e che magari al suo interno contiene barzellette di diverso genere, interviste e fotografie che interessano il mondo dei giovani.
Ovviamente però il diario per essere utile deve essere funzionale. Bisogna dunque fare attenzione alla sua struttura interna.

Sia che abbiate una scrittura molto grande, sia che abbiate molto da scrivere, è sempre meglio avere abbastanza spazio per i vostri appunti. Mai scegliere dunque un diario troppo piccolo o con uno spazio esiguo su cui poter scrivere! Inoltre, a seconda di come ognuno è abituato, bisogna fare attenzione a scegliere un diario a righe piuttosto che a quadretti o addirittura bianco.
Un’attenzione particolare va ancora rivolta alla presenza di calendari mensili e rubriche.
A voi la scelta!