profumo-casaQuando si è a casa, la sensazione di appagamento e benessere è tanto più grande quando nell’aria si respira un buon odore.

Molte delle emozioni che si provano sono legate al senso dell’olfatto. Introdurre fragranze nel proprio ambiente domestico serve a stimolare i sensi e a creare un’atmosfera di piacere.

C’è un motivo per il quale una parte della nostra attenzione è rivolta alle fragranze per ambienti. I profumi, da sempre, arricchiscono la propria vita e aiutano a vivere in modo più calmo e sereno. Ogni fragranza è associata ad un beneficio specifico.

Come fare a scegliere quella che più soddisfa il proprio olfatto? In genere, la lavanda è pensata per conciliare meglio il sonno e aiuta a calmare i nervi. La menta piperita contribuisce ad alleviare gli alti livelli di stress.

La cannella toglie la stanchezza.

Note di agrumi sono associati alla pulizia, oltre che ad un miglioramento di umore e di concentrazione.

Respirare un buon profumo in casa propria aiuta a raggiungere sia il benessere fisico che mentale, dando vita ad un ambiente estremamente positivo per chi lo vive e per gli ospiti. Si può fare uso di candele, di diffusori di aromi ad ultrasuoni, di spray nebulizzatori, di pot pourri, di bastoncini.

Ogni locale, a partire dall’ingresso, merita la giusta accortezza. Per ogni spazio della casa sono consigliate delle profumazioni specifiche, che variano a seconda della destinazione della stanza e dell’effetto che si vuole ottenere. Il soggiorno, ad esempio, è in genere il luogo in cui ci si rilassa. E’ la camera in cui si vorrebbe stare tranquilli.

Un profumo deciso e confortevole come quello del legno di sandalo o note di incenso e mirra sono perfetti per un ambiente di relax. Stesso potere hanno il mughetto, la rosa, l’iris, la mimosa e la magnolia. Dal potere suggestivo è il pepe nero, riconosciuto come una delle spezie più intense.

Energizza e rivitalizza, dona calore e sensualità. Anche la cucina merita la sua fragranza.

Si passa molto tempo in questa stanza, soprattutto se si tratta di zone living in cui cucina e salotto coesistono in un unico ambiente aperto. In questi casi è ancora più importante utilizzare delle fragranze in modo da eliminare gli sgradevoli odori sprigionati mentre si cucina.

Per avere una sensazione di freschezza sono indicate essenze di agrumi, come arance, limoni e bergamotto, o di erbe come la lavanda. Note floreali leggermente fruttate rinfrescano e purificano l’aria.

Stesso discorso per il bagno, zona della casa in cui si esige una accurata pulizia. Anche in questo caso, il profumo di agrumi, come limone o pompelmo, è il più indicato.

Per un bagno rilassante, invece, si consigliano fragranze legnose, come sandalo, quercia e pino. Da non escludere la lavanda, che conferisce equilibrio all’ambiente e riposa i sensi.

Per i più golosi, si può optare per una fragranza vanigliata, che richiama una dolcezza senza tempo. In ogni caso, la scelta è fatta sulla base di un gusto personale, e ricade su ciò che si ritiene più gradevole. Grande attenzione merita la camera da letto.

Si tratta di uno spazio più intimo nel quale la propria personalità dovrebbe brillare.

Per creare un momento rilassante e favorire il sonno, profumazioni delicate come la camomilla, la melissa, il tiglio e la calendula sono perfette. Per liberare le vie respiratorie e riposare al meglio, bisogna respirare fragranze di pino ed eucalipto.

Ci si affida, invece alla rosa e al gelsomino, se si vuole aumentare il livello di sensualità.

Con le fragranze orientali (note speziate di zenzero e note floreali di tuberosa) si creano atmosfere misteriose. Il senso dell’olfatto è molto sensibile e come tale gioca un ruolo importante nel modo di pensare e sentire.

I nostri recettori olfattivi sono collegati direttamente alla parte del cervello dove risiedono le emozioni.

Per questo motivo, dal momento in cui percepiamo un essenza particolare, come ad esempio la vaniglia, si innescando delle profonde risposte emotive.

Avere cura di profumare l’ambiente di casa è il miglior modo per sentirsi bene con se stesi e gli altri. Percepire con l’olfatto è un’esperienza individuale.

Alternare le fragranze può essere un modo per aumentare le sensazioni e per capire quale odore è più indicato a creare una sensazione piacevole.