Come acquistare una gabbia per pappagalli

In questo articolo ci occuperemo di Gabbie per Pappagalli.

Iniziamo con dire che la scelta iniziale della gabbia per pappagalli è fondamentale visto che passerà li praticamente il resto della sua vita per cui è di vitale importanza scegliere le dimensioni giuste e anche gli elementi che la caratterizzano in modo tale che il nostro pappagallo possa stare a suo agio come in un ambiente per lo più naturale.

Nelle gabbie si possono scegliere sia le dimensione che dipendono anche dalla specie di pappagallo che andremo ad acquistare quindi il diametro e l’altezza sono importanti sia il trespolo sul quale il nostro amico andrà ad appollaiarsi.

Un elemento molto importante per la gabbia è il Trespolo, infatti questo elemento deve essere delle dimensioni giuste anche per far si che gli artigli anteriori del nostro pappagallo non tocchino quelli posteriori. Inoltre deve essere ben posizionato da una parte all’altra della gabbia ma permettendo lo spostamento dell’animale senza pericoli per lui.

Ci sono anche li di varie forme dimensioni e colori sui quali puoi soffermarti se tieni a mente questi piccoli accorgimenti per la sua salute.

Altra caratterista essenziale del Trespolo è che deve avere una forma cilindrica e sopratutto deve essere il più naturale possibile quindi prettamente di legno in modo tale che anche il nostro pappagallo si senta come in natura,basti pensare che loro passano gran parte del loro tempo sugli alberi appoggiati e questo è anche un ottimo lavoro per lo per far si che le unghia crescano della giusta dimensione e che la loro postura sia sempre corretta.

Scegliere la gabbi giusta non è sempre facile sopratutto all’inizio e sopratutto se non si conoscono i materiali da usare tipo appunto per il trespolo ho visto che molta gente fa l’errore di prenderlo fatto di carta vetrata, cosa sbagliatissima perché rovina le zampe dei pappagalli e non è per nulla naturale.

Un altro elemento che si può usare sono le corde in modo tale che il vostro amico si possa aggrappare o farsi il becco. Anche qui ricordiamo di scegliere prodotti naturali per lo più sopratutto quando l’animale è ancora cucciolo e quindi è più giocherellone e ha bisogno di rifarsi il becco spesso.

Prediligere anche le corde con all’interno un anima di metallo in modo tale che non si sfaldino e creino pezzetti che hai cuccioli possono far male,oppure si possono essere messi dei trespoli chiamati a ventosa che sono molto utili se attaccati ai vetri di casa così che il vostro pappagallo possa godersi la vista del vostro giardino o comunque la vista di un posto fuori.

Per pulire invece questi oggetti io personalmente suggerisco di usare una spazzola o un raschietto e dei prodotti che siano disinfettanti ma che non abbiano troppo profumo per non creare fastidio all’animale. Se terrai a mente tutto ciò avrai fatto un ottimo affare!