Amazon Music Unlimited: Cos’è e come funziona

Ascoltare musica in streaming è oggi un passatempo che mette tutti d’accordo.

É comodissimo, in effetti, avere sempre a disposizione una libreria gigantesca di braini immediatamente fruibili e pronti all’ascolto, a prescindere da dove ci si trovi e dal dispositivo in proprio possesso.

Se Spotify ha in un certo senso inaugurato un nuovo corso, anche Amazon ha voluto dare il proprio contributo in merito lanciando un servizio che ha già riscosso un successo interplanetario: ci riferiamo, ovviamente, ad Amazon Music Unlimited, un servizio di streaming audio che non ha nulla da invidiare agli altri competitors che offrono un servizio analogo, anzi. Il colosso del commercio online dà la possibilità ad ogni utente di abbonarsi attraverso la formula che reputa più opportuna e di usufruire, così, degli innumerevoli vantaggi legati alla sottoscrizione.

Per capire meglio di cosa si tratti, proviamo allora ad elencare i privilegi concessi a chi decide di

Iscriviti da qui: 30 giorni gratis

Amazon Music Vantaggi

  • Un catalogo che si compone di qualcosa come 50 milioni di brani, tra nuove uscite e successi storici, è senza ombra di dubbio il cavallo di battaglia di questo servizio a stelle e strisce;
  • l’abbonamento non pone limiti a livello di ascolto, nel senso che i brani presenti in libreria possono essere ascoltati quando, quanto e dove si vuole senza interruzioni di alcun genere;
  • il servizio è fruibile sia da computer che da dispositivi mobile. Nel primo caso sarà sufficiente accedere, come di consueto, al sito internet di Amazon, mentre da smartphone o tablet non si dovrà fare altro che scaricare da App Store o da Google Play, a seconda che si possieda un dispositivo iOS o Android, l’app che dà libero accesso a tutte le funzioni che attengono a questo esclusivo servizio.

Iscriviti da qui: 30 giorni gratis

Come funziona Music Unlimited?

Una volta sottoscritto l’abbonamento, l’utente di Amazon Music Unlimited è libero di usufruire di questo servizio come meglio crede: può creare delle playlist personalizzate, inserendo al loro interno i propri brani musicali preferiti, oppure affidarsi semplicemente al caso e ascoltare le canzoni suggerite da Amazon in base ai trend del momento.

Qualora si opti per questa soluzione, la piattaforma individuerà i brani che potrebbero piacervi, analizzando le ricerche effettuate dal vostro profilo e facendo in modo che la selezione proposta possa soddisfare i vostri gusti e aspettative.

Amazon Music Unlimited offre, tra le altre cose, anche delle radio tematiche: ciascuna di esse coincide con uno stato d’animo ben preciso, ragion per cui l’utente sarà messo nelle condizioni di scegliere quella che meglio si adatta alle emozione e sensazioni di quello specifico momento della giornata.

Quanto costa abbonarsi ad Amazon Music Unlimited?

Amazon Music Unlimited, a differenza di altri servizi offerti dal mega colosso americano, non è incluso nell’abbonamento Prime.

Non del tutto quanto meno: chi ha sottoscritto l’abbonamento al programma di consegne rapide e gratuite, il cui prezzo complessivo è di 36 euro annui o di 4.99 euro mensili, può utilizzare solo la sua versione light, la cosiddetta Amazon Prime Music.

Il limite è relativo, nel senso che l’utente che non intende pagare nulla per la sua musica in streaming avrà accesso solo ed esclusivamente ad un repertorio di 2 milioni di brani.

Che sembrano tanti, sì, ma che rapporti ai 50 milioni tra cui è possibile scegliere abbonandosi a Music Unlimited sembrano quasi una bazzecola.

La versione a pagamento, peraltro, non costringe l’utente a sopportare le continue interruzioni pubblicitarie che ci sono, invece, su quella light.

Il limite mensile della versione light, infine, è relativo all’ascolto: si può sentire musica in streaming per un massimo di 40 ore mensili, al termine delle quali, qualora s’intendesse continuare ad usufruire di questa gigantesca libreria musicale, sarà obbligatorio sottoscrivere il regolare abbonamento al programma.

Gli utenti di Amazon Prime, ad ogni modo, hanno diritto ad uno sconto speciale sull’abbonamento ad Amazon Music Unlimited.

Il servizio costerà loro solo 9.99 euro al mese, ma nel caso preferiscano pagare l’intero importo a priori avranno diritto ad un’ulteriore agevolazione: il canone annuo è di 99 euro, cifra che permette di risparmiare quasi 2 euro al mese rispetto a quanto si dovrebbe corrispondere qualora si opti per la rateizzazione

. É vantaggiosissimo, ancora, il fatto che gli utenti siano liberi di usufruire di un periodo di prova gratuito della durata di 30 giorni: alla scadenza potranno decidere se abbonarsi, e se sì con quale formula, oppure disattivare il rinnovo automatico e lasciar perdere.

Vale la pena prendere in considerazione, infine, l’idea di attivare un abbonamento condiviso: spendendo 14.99 al mese, oppure 149 all’anno, si possono collegare al servizio fino a 6 account, ciascuno dei quali indipendente da tutti gli altri.

Una soluzione pratica e low cost per chi, pur non volendo spendere troppo, non riesce a rinunciare ai vantaggi della musica in streaming.

Iscriviti da qui: 30 giorni gratis

Add Comment