colori a matita per la scuola

colori a matita per la scuola

Se c’è qualcosa che il nostro sistema scolastico non trascura mai, è l’arte.
Scuola materna e scuola elementare vedono il disegno come qualcosa di molto importante per sviluppare un eventuale talento nei bambini, alle medie diventa una cosa più tecnica, e al liceo, se si è scelto quell’indirizzo di studi, una possibilità di carriera.
Dunque è importante sin dall’ingresso all’asilo dei nostri figli scegliere i migliori colori a matita per i nostri figli.
All’asilo e alle elementari si deve tenere in considerazione che molti di quei colori verranno presto rotti o smarriti.

Prima di puntare all’ampiezza cromatica delle matite, si dovrebbe pensare ad eventuali ricambi per i colori più utilizzati perché l’astuccio non abbia grandi manchevolezze.

I bambini, inoltre, adorano le matite grosse perché colorano di più in meno tempo. É importante anche che i colori a matita per i bambini più piccoli siano facilmente rimovibili con una gomma da cancellare.
Dalle scuole medie in poi si può pensare a matite per colorare un po’ più professionali.

Ampiezza cromatica maggiore, matite ad acquerello… Si può anche considerare che, raggiunta una certa età, i nostri figli abbiamo un maggiore livello di responsabilità, e che quindi non rompano o perdano i loro colori troppo spesso.

Di conseguenza, si può optare anche per matite di fatture e marchi migliori, la cui resa sarà anche superiore.
La scelta delle matite per colorare fatta sin dai primi anni scolastici può influenzare le tendenze artistiche dei bambini.

Il prezzo non è l’unica cosa da tenere in considerazione, è indispensabile scegliere ciò che sia meglio per loro. La scelta non è mai semplice, neanche quando si parla di matite per colorare.