come scegliere il miglior fondotinta

Il fondotinta è indispensabile per realizzare un make up duraturo e di impatto, naturale e glamour.

Questo prodotto va però scelto con cura, in base a molte variabili: eccole.

Maybelline New York Correttore Liquido Il Cancella Età, Copre Occhiaie e Piccole Rughe, Light
1.221 Leggi tutte le recensioni
Maybelline New York Correttore Liquido Il Cancella Età, Copre Occhiaie e Piccole Rughe, Light
  • Correttore in spugna anti-età
  • Formula arricchita con attivi anti-età: bacche di Goji e Haloxyl
  • Con esclusivo applicatore in spugna brevettato - micro-correttore

Tipo di pelle

Come scegliere il miglior fondotinta? Prima di tutto in base al proprio tipo di pelle: se grassa meglio un prodotto matt, opacizzante e non troppo corposo, liquido o minerale, per la pelle secca meglio un prodotto fluido o in crema, nutriente e corposo.
In commercio si trovano fondotinta per tutte le esigenze, anche anti-age, che contrastano l’acne, con filtri UV, ecc.

Se si è indecise meglio affidarsi a brand conosciuti e chiedere sempre al commesso o al proprio dermatologo in caso di particolari allergie o problematiche.

Provare dei campioncini è molto utile, vi aiuterà nella scelta del prodotto ideale evitando errori e spese inutili, importante è anche conservare il fondotinta lontano da fonti di luce e calore diretto.

Tono e sottotono dell’incarnato

Il fondotinta migliore si sceglie anche in base al colore del viso: per testarlo stendete una piccola quantità di prodotto sulla parte interna del polso. Sono sempre da evitare toni più scuri o più chiari del proprio incarnato, provate diverse marche perché ognuna ha tonalità differenti e tenete presente del tono e sottotono del vostro incarnato.

Per “tono” si intende il colore che ad occhio nudo vediamo appartenere al nostro viso, quindi chiaro, scuro, olivastro, ecc. Per “sottotono” invece, si intende la cosiddetta “percezione del calore” della nostra pelle, quindi colore caldo, neutro o freddo. Le nuance calde comprendono il rosso, l’arancio e così via, mentre le fredde il blu, il verde e simili.

Questi pigmenti sono alla base delle miscele colorate dei fondotinta e per individuare il vostro, guardate il colore delle vostre vene, all’interno del polso: se verdi il sottotono è caldo, se blu/viola è freddo, se il colore è un misto degli altri allora è sicuramente neutro.

Stagione

Il fondotinta migliore si sceglie anche in base alla stagione di utilizzo, sia per texture che per tonalità. Quest’ultima è più scura di quella invernale, per questo è fondamentale provare il colore prima dell’acquisto.

In inverno le texture ideali sono quelle più corpose, coprenti e nutritive, che proteggono anche dagli sbalzi di temperatura, mentre in estate è meglio optare per prodotti leggeri, freschi, che non occludano i pori e più pratici.

Perfette sono le terre, da stendere solo sui punti critici e sulle imperfezioni, oppure le BB cream, più leggere o ancora fondotinta in crema, o altri prodotti simili a dei sieri di bellezza, che si fondono con la pelle del viso, senza appesantire.

In offerta
Rimmel Stay Matte, Cipria compatta - Trasparente
272 Leggi tutte le recensioni
Rimmel Stay Matte, Cipria compatta - Trasparente
  • Rimmel Stay Matte
  • Senza profumo
  • Copre a lungo nascondendo efficacemente le imperfezioni

 

Add Comment