Il miglior sacco da box: regalo perfetto per atleti

Leone: Miglior Sacco da box per allenamento

Leone 1947 Basic Sacco Allenamento, Nero, 30 Kg
  • Sacco boxe da allenamento
  • Altezza 110 cm, diametro 35 cm
  • Adatto ad ogni utilizzo
  • Grafica moderna ed accattivante

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23


Su Amazon il prodotto più venduto è il “Leone 1947 Basic Sacco Allenamento”, questo è un modello unisex. Presenta un’altezza di 87 centimetri e un diametro di 30 cm, il rivestimento è in pelle sintetica e presenta un’imbottitura antishock (in cotone) già presente al momento dell’acquisto; nella parte superiore è presente una zip e delle catene appendisacco le quali solitamente possono fornire un piccolo difetto sia al momento dell’arrivo del pacco, sia durante l’utilizzo, in quanto andrebbero a comprimere il sacco andando a sfregiarlo leggermente nella parte alta o lasciando qualche scanalatura; a parte questo piccolo difetto il sacco è ottimo per qualsiasi utilizzo se ne voglia fare. Infine, altro punto a favore di questo sacco è la sua disponibilità di peso dai venti a cinquantacinque chili

Arena: Miglior Sacco da box made in Italy

Combat Arena Sacco da Boxe Training PRO Made in Italy (40 kg, Marrone Vintage)
  • Made In Italy
  • Rivestito in materiali di alta qualità e riempito con stracci tritati
  • Dotato di catene e moschettone in ferro zincato
  • Cuciture rinforzate, cinghie resistenti

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-20


La Combat Arena è un’ottima azienda di articoli da boxe e lo dimostra anche con questo articolo il cui prezzo varia tra i 115 e 220 euro, che per il prodotto preso in esame sono soldi ben spesi. Possiede un rivestimento in vinile con un’imbottitura di stracci tritati. La presa al soffitto è assicurata da cinghie rinforzate insieme a catene che si agganciano con un moschettone. Altro punto di forza è senza dubbio il “made in Italy” sempre sinonimo di qualità per il lavoro a mano degli artigiani. Il sacco è disponibile in varie grandezze (20,30,40,60 kg).
In conclusione è un sacco robusto molto apprezzato dai clienti che l’hanno acquistato e sperimentato, i quali hanno sottolineato l’ottima fattura del prodotto.

Arena: Miglior Sacco da box a terra

Combat Arena Training Pro Sacco a Terra. da Fit Boxe. Regolabile in 4 altezze
  • Sacco professionale Made in Italy
  • Realizzato in similpelle con base in plastica dura
  • La base può essere riempita con acqua (circa 123 litri) o sabbia (200 kg). Diametro Base: 55 cm
  • Il cappuccio è di 1 metro, e può essere regolato su 4 altezze: 163, 175, 190 e 204 cm.

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-20

Rimanendo in casa Combat Arena passiamo stavolta ad un prodotto con pedana a terra. Il sacco in questione può essere riempito con 123 litri d’acqua oppure con 200 kg di sabbia. La base è stata studiata per restare più stabile, inoltre permette di regolare il sacco a varie altezze, rispettivamente 163, 175, 190 e 204 cm. Il prezzo può risultare più alto del normale, il costo è infatti di circa 200 euro, ciononostante è comunque di ottima fattura e per questo merita un posto tra questi migliori sacchi.

Miglior Sacco da box pieno

RDX Sacco da Boxe Pieno Arti Marziali MMA Sacchi Pugilato Kick Boxing Muay Thai con Guantoni Allenamento Catena Gancio...
  • 【Sacco da boxe resistente e anti-scoppio】 Il nostro sacco da boxe da boxe può resistere praticamente...
  • 【Guanti Maya Hide Bag con imbottitura in schiuma gel】 La coppia di guanti da boxe è dotata di...
  • 【Accessori per punch bag di alta qualità】 RDX offre accessori per punch bag di alta qualità,...
  • 【Tecnologia anti-ondeggiamento】 Il gancio ideato all'estremità inferiore della borsa collega il...

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-20

Per concludere portiamo una marca straniera dal prezzo decisamente più abbordabile, il quale aumenta via via che si aggiungono accessori al sacco. L’opzione più economica vanta oltre al sacco dei guanti e presenta un costo di circa 45 euro. Esso si presenta in due formati: 20-24 kg oppure 16-20 kg. Il sacco si fissa al soffitto grazie a delle catene, per la precisione quattro, che si attaccano alla parte superiore del sacco; infine le catene restano unite grazie a un moschettone progettato proprio per impedire le oscillazioni del sacco e quell’effetto altalena che può risultare fastidioso. Insomma, è un buon sacco soprattutto per chi non vuole intraprendere spese folli.

Come Scegliere il sacco da box

Stufi di essere sempre considerati dei “mollaccioni”? Oppure non si sa come sfogarsi? Una giusta soluzione potrebbe essere un sacco da boxe, però bisogna fare attenzione poiché per ogni esigenza esiste una tipologia di sacco che può adattarsi meglio alle proprie esigenze.

Toipologia di sacco


Esistono principalmente due tipologie di sacchi: quelli dotati di un supporto che li tiene sospesi oppure possono presentare una pedana che li tiene a terra.


Il primo tipo è sicuramente tra quelli più utilizzati in quanto è meno ingombrante, permette uno sviluppo tecnico maggiore in quanto non può essere eccessivamente pesante, ed inoltre nei movimenti può risultare più realistico; è anche vero che a differenza di quello con la pedana a terra è più difficile da trasportare.

Quello con la pedana è meno usato anche perché si muove in maniera eccessiva, però a suo favore va il fatto che può essere riempito maggiormente, può raggiungere fino ai duecento chilogrammi.

Va sottolineato che se si decide di acquistare un sacco senza pedana bisogna tener conto di dove lo si voglia appendere, solitamente si consiglia di appenderlo con gli opportuni supporti al soffitto, in questo modo l’atleta avrà la possibilità di girare attorno al sacco.

Esistono però anche dei sostegni che possono essere applicati al muro in modo tale che il sacco sia a ridosso di quest’ultimo.

Come deve essere imbottito


Molto importante nella scelta di questi attrezzi è senza alcun dubbio l’imbottitura. La scelta più economica è sicuramente la sabbia anche se ad oggi è meno utilizzata in quanto tende ad accumularsi verso il fondo creando uno squilibrio tra la parte superiore e inferiore; inoltre espone l’atleta a più rischi per la sua salute.

Per questo motivo sono maggiormente consigliati gli altri materiali anche se ciò potrebbe comportare un aumento della spesa; la soluzione ideale sarebbe quella di avere un’imbottitura di stracci, i quali rendono l’impatto più morbido donando comunque una buona stabilità al sacco. Altri buoni materiali sono la gomma oppure fibre triturate.

Sono in commercio anche sacchi riempiti ad acqua anche se sono molto sconsigliati in quanto è facile il verificarsi di una rottura durante l’esercizio.

Peso e altezza


Se si è inesperti il peso consigliato è tra i dieci e i venti chilogrammi, quindi di poco sotto il peso medio che si aggira tra i venti e i trenta chili; questo discorso però vale ovviamente per chi non è esperto.

Per gli atleti ferrati invece è consigliabile un peso leggermente inferiore alla metà del proprio peso corporeo, dunque sacchi sopra i 40 chili sono preferibili per le corporature più robuste (sopra i novanta chilogrammi).

Per l’altezza si tende ad utilizzare sacchi di una lunghezza di 100 centimetri se si vuole praticare semplicemente tecniche di boxe ad un livello di esperienza medio; per i principianti invece possono risultare utili anche sacchi di dimensioni inferiori.

Ovviamente se si vuole praticare altre discipline quali il Muay Thai (quindi che prevedono anche colpi quali calci) la lunghezza è maggiore e si parla di 180 centimetri. 

Sacco da box più venduto

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23

Torna su