Mondoprezzo.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon. I prodotti mostrati sono sponsorizzati

La migliore asciugatrice Miele

Miele: il brand per le asciugatrici

Anche tu, stai pensando ci comperare un’asciugatrice ebbene quest’oggi di consiglio di acquistare il modello TCJ690 WP della ditta Miele, la sto utilizzando attualmente e posso dirti che ho fatto il miglior acquisto della mia vita, infatti, ho meno pensieri e attività da svolgere per il mio bucato, mi basta caricarlo in asciugatrice ed in poche ore avrò lo stesso pronto per essere nuovamente utilizzato.

12% in meno
Miele TCJ 690 WP SteamFinish Asciugatrice Libera Installazione a Pompa di Calore, 1.63 W, 9 kg, 64 Decibel, Oblò Cromato
  • Risparmiare per tutta la durata di vita; con filtri e scambiatore di calore senza manutenzione il consumo...
  • Due fragranze da cambiare con un tocco: una ventata di freschezza; così i capi non saranno solo...
  • Stirare meno grazie a steamfinish: il vapore acqueo e il calore distendono i capi già in macchina
  • Carico eccezionale 1-9 kg


Se invece hai casa piccola questo fantastico gioiellino ti permetterà di ampliare lo spazio e di godere di più tempo libero per te stessa.
In commercio esistono due tipi di asciugatrici, quelle con la pompa di calore e quelle con il motore inverter, quest’ultime raggiungono la classe energetica A+++.

Prima di acquistare un’asciugatrice devi considerare dei fattori?
Stai pensando di comprare un’asciugatrice allora devi sapere che in commercio esistono due tipi di asciugatrici.


L’asciugatrice con la pompa di calore e l’asciugatrice con la resistenza elettrica, la differenza tra queste due asciugatrici sono:


quella a pompa di calore è formata da un circuito compresso con del gas refrigerante, da una vasca e da un motore simile a quello di un condizionatore, per questo suddetti modelli sono quelli che arrivano alla classe energetica A.


– Quella a resistenza elettrica è composta da una resistenza e da una ventola. L’aria calda viene generata dalla riscaldamento della resistenza posta sul retro dell’asciugatrice, questa resistenza è protetta per evitare che il calore si disperde, il calore viene spinto verso la vasca e la ventola lo aspira. 


Se stai pensando che acquistando questa asciugatrice avrai un eccessivo aumento nella tua bolletta, posso assicurarti che non è cosi, poichè appartiene alla classe energetica A+++, così in inverno non dovrai più impazzire per capire dove stendere il tuo bucato perchè fuori piove.

Asciugatrice Miele TCJ690.

12% in meno
Miele TCJ 690 WP SteamFinish Asciugatrice Libera Installazione a Pompa di Calore, 1.63 W, 9 kg, 64 Decibel, Oblò Cromato
  • Risparmiare per tutta la durata di vita; con filtri e scambiatore di calore senza manutenzione il consumo...
  • Due fragranze da cambiare con un tocco: una ventata di freschezza; così i capi non saranno solo...
  • Stirare meno grazie a steamfinish: il vapore acqueo e il calore distendono i capi già in macchina
  • Carico eccezionale 1-9 kg


L’asciugatrice Miele modello TCJ690 WP ha una capacità di carico che va da 1 kg fino a raggiungere i 9 kg, l’oblo è posizionaro sul davanti della macchina.


Le sue dimensioni sono 60 centimetri di larghezza, 63 centimetri di profondità ed alta 85 centimetri.


In base al carico dell’asciugatrice questo modello prima dell’avvio ti indicherà il tempo di asciugatura, ma non solo una volta terminato ti dimostrerà se ha impiegato il tempo precedentemente stabilito oppure inferiore.

Caratteristiche e vantaggi dell’asciugatrice Miele modello TCL690 WP.

Le principali caratteristiche dell’asciugatrice Miele sono:

  • tecnologia EcoDry che ti garantirà consumi di energia elettrica e tempi di asciugatura bassi.
  • Il motore installato sull’asciugabiancheria è una magnete permanente e ti garantisce la massima efficienza e i ti permette di risparmiare in modo significativo, inoltre, lo stesso non richiede manutenzione.
  • Questo modello possiede il Wi-fi connect, che ti permette di avere tanti vantaggi sia fuori casa che all’interno, infatti, attraverso l’applicazione puoi sapere se la tua asciugatrice ha terminato l’asciugatura oppure quanto tempo manca, oppure acquistare comodamente dal tuo smartphone prodotti della casa madre.
  • Con i flaconi con ben 5 fragranze avrai i tuoi abiti sempre profumati e morbidi, praticamente durante l’asciugatura la macchina vi profumerà i vostri indumenti.
  • Lo scambiatore di calore non avrà bisogno di nessuna manutenzione, si hai capito bene, lo scambiatore viene protetto da un filtro, questo vi eviterà di effettuare la pulizia dello scambiatore di calore.

Cosi facendo, avrete l’elettrodomestico che durerà più al lungo e il consumo dell’energia elettrica resterà contenuto.

Se acquisti questa asciugatrice i tuoi vantaggi sono:

  • i tuoi capi sono trattati delicatamente e puoi asciugare anche camicie, piumoni e capi delicati come seta e lana;
  • la casa è sempre in ordine perchè non utilizzi più lo stendibiancheria e la tua casa non ne risentirà dell’umidità che sprigionano i panni bagnati;
  • i capi asciugati nell’asciugatrice saranno trattati con cicli antipiega e anticalcare e ti sarà più facile stirarli;
  • per una famiglia numerosa è essenziale possedere l’asciugatrice;
  • se possiedi anche animali domestici, quando i gatti o cani cambiano il pelo li trovi su tutti gli indumenti, con l’asciugatrice potrai elimare definitivamente i peli;
  • l’acqua che viene scaricata dall’asciugatrice può essere utilizzata per stirare i propri abiti perchè la stessa passa dal condensatore e la trasforma in distillata.

Mi piace utilizzare questa asciugatrice perchè vivendo in un ambiente piccolo di pochi metri quadrati e con quattro gatti che vivono con me, evito di aprire lo stendibiancheria e di conseguenza i miei abiti non hanno i peli dei miei dolci amati gatti.

12% in meno
Miele TCJ 690 WP SteamFinish Asciugatrice Libera Installazione a Pompa di Calore, 1.63 W, 9 kg, 64 Decibel, Oblò Cromato
  • Risparmiare per tutta la durata di vita; con filtri e scambiatore di calore senza manutenzione il consumo...
  • Due fragranze da cambiare con un tocco: una ventata di freschezza; così i capi non saranno solo...
  • Stirare meno grazie a steamfinish: il vapore acqueo e il calore distendono i capi già in macchina
  • Carico eccezionale 1-9 kg

Chi ha utilizzato l’asciugatrice Miele TCJ690 WP non ne può far più a meno, inoltre, è rimasto molto entusiasta, molto silenziosa, l’unica pecca è la durata di asciugatura degli indumenti, ben 210 minuti.

L’aspetto strabiliante di questa asciugatrice è che si esegue poca manutenzione perchè è stata studiata perchè sarà l’elettrodomestico ad indicarvi quando eseguire lo svuotamento della condensa e la pulizia dei filtri e per me questo è una cosa strabiliante.

Mamme e bucato rappresentano un connubio da mettersi le mani nei capelli. 
Anzi, sono, siamo noi Mamme a metterci le mani tra i capelli per la disperazione e la stenchezza inifinita accumulata ogni giorno, anche quando osserviamo il cesto dei panni sporchi pronto ad esplodere. 

Miele TSD 443 WP ECOSPEED, Asciugatrice Libera Installazione, A+++, Pompa di Calore, Carico Frontale, 8 kg, Eco Speed, Bianco
Asciugatura più rapida e massima efficienza energetica: EcoSpeed; Facilità di utilizzo con un solo tocco - DirectSensor
12% in meno
Miele TCJ 690 WP SteamFinish Asciugatrice Libera Installazione a Pompa di Calore, 1.63 W, 9 kg, 64 Decibel, Oblò Cromato
Carico eccezionale 1-9 kg; Cura intelligente della biancheria con wificonn ct; Profondità 63,6 cm | Altezza 85 cm | Larghezza 59,6
23% in meno
Miele TSD 363 MODERN LIFE, Asciugatrice Libera Installazione, A++, Pompa di Calore, Carico Frontale, 8 kg, Bianco
Qualità Miele, testata per durare 20anni; Asciugatura perfetta di tutti i tessuti - Perfect Dry


Ecco perché sommerse da poppate, cambi pannolini, lavoro e spesa, spesso il sogno nascosto di tante di noi è proprio un’asciugatrice Miele.
Anzi, mi correggo: il sogno di mamme, neo mamme, zie, nonne, ma anche single che trascorrono buona parte del loro fine settimana tra capi da lavare ed asciugare.


L’inverno, poi, tra body, tutine, lenzuola e asciugamani si rincorre affannosamente uno spiraglio di sole, tra nebbia, pioggia e freddo. lo stendino viaggia disperato alla ricerca di una collocazione e i termosifoni gridano pietà soffocati dai panni dai bimbi. 


Tutto questo fino a quando non realizziamo che un’asciugabiancheria rappresenta il regalo migliore che possiamo concederci o che possiamo chiedere a chi ci vuole bene. 

Miele poi è da sempre un’ottima alleata di noi Mamme. La definirei la nostra collaboratrice domestica instancabile. Lo è fin dai tempi delle nostre nonne, con le prime lavatrici in commercio. 


I suoi sistemi di asciugatura sono concepiti pensando al benessere, la serenità di chi li utilizza e di chi indossa i capi, spesso destinati ai nostri bimbi appena nati dalla pelle sensibile e delicata. 


Bassi consumi, facilità d’utilizzo e pulizia sono solo alcuni dei fiori all’occhiello della loro tecnologia. Si sceglie un’asciugatrice Miele perché a casa lo spazio è ridotto, i balconi sono scoperti, gli stendibiancheria sono sempre in giro e il bucato non può asciugare sui termosifoni, creando danni ai capi e alle mura. 


Sì. Se hai a cuore la salute della famiglia, sei consapevole che, soprattutto in presenza di bambini piccoli, ma anche per noi adulti, è fondamentale evitare la formazione di muffe.

Se, invece, come capita ad alcune amiche fortunatissime, possiedi ampi balconi o un giardino con spazi coperti, in una zona particolarmente ventilata. Se abiti in una regione calda, l’asciugatrice non è certo l’acquisto più consono alle tue esigenze o perlomeno non è fondamentale.

Questo elettrodomestico, infatti, rispetto alla lavatrice a cui non rinuncia il 95% degli italiani, attualmente è considerato fondamentale dal 10% circa degli italiani. Cifra quest’ultima che negli anni è destinata a crescere in maniera esponenziale, anche grazie alla riduzione dei prezzi e dei consumi, rispetto alle prime asciugatrici in commercio. Attualmente i sistemi di asciugatura sono venduti per la maggiore nelle regioni del nord, nelle grandi città con un clima rigido. Anche se ultimamente l’asciugabiancheria sta conquistando una fetta di mercato anche in terre calde come la Sardegna, soprattutto tra le nuove generazioni di famiglie che tra il lava, stendi, ritira, piega e stira tagliano i passaggi e si garantiscono capi morbidi e profumati con 1/4 del tempo speso prima.


C’è da dire poi che negli ultimi anni il passaggio dal sistema di asciugatura ad induzione, rispetto a quello a pompa di calore, oltre allo studio di caratteristiche come l’eco & dry le rendono sempre più appetibili.

Perché ho scelto un elettrodomestico Miele? 


Mi viene da sorridere. Prima di strisciare la carta ho studiato i migliori sistemi di asciugatura in commercio. Ho controllato le novità. Ho chiesto consiglio alle Mamme che la usano da anni. Ho letto le recensioni. Ho studiato le caratteristiche e i consumi. Insomma, mi sono documentata perché non nego a dirlo: avevo paura di spendere male e soprattutto di non utilizzarla realmente.


Alla fine ho scelto Miele e sono contenta! Ho scelto Miele che vanta da sempre vanta una linea di asciugabiancheria a pompa di calore, in libera installazione, che salvaguarda la bolletta e i tessuti. 

Scegliere l’asciugatrice Miele

  1. Questo prodotto mi garantisce grandi dimensioni di carico da 1 fino a 9 kg. Così posso asciugare anche capi grandi, come i piumoni singoli e matrimoniali o le trapunte. I guanciali o i giubbotti della famiglia, come anche le scarpe o i maglioni di lana che prima portavo in lavanderia. E soprattutto asciugo velocemente, bilanciando i consumi in base al peso dei capi.
  2. I consumi ridotti sono stati poi l’ennesimo sospiro di sollievo davanti al dilemma di una spesa che non ero convintissima di poter affrontare. Grazie alla tecnologia eco & dry, con una classe di consumo A+++, posso caricarla senza pensieri, anche quando la fascia oraria non è quella al risparmio. Attualmente questa è la classe che permette il consumo minore di energia, con una bolletta leggera.
  3. Un’altra buona caratteristica che mi piace particolarmente e può aiutarti è quella riguardante i programmi di asciugatura per i capi più delicati. Seta, lana e sintetici non rischiano di danneggiarsi grazie ad un flusso di calore controllato ed assolutamente adeguato alla tipologia di fibre. Insomma, l’asciugatrice Miele è studiata per non restringere e non danneggiare i capi.
  4. Asciugatrice equivale anche e soprattutto a qualità della vita migliore. Tra casa, lavoro, spesa e cucina, il tempo è sempre meno e se prima lo sacrificavo a discapito delle esigenze della famiglia, ora tutto è cambiato. Evito di stendere e ritirare in base ai raggi di sole. E aspetto ancora più importante, con il programma SteamFinish mi dimentico stirare. Ora lavo, asciugo, piego e sistemo direttamente nei cassetti, senza toccare il ferro da stiro.
  5. Il segreto è piegare il bucato immediatamente dopo la fine del ciclo, quando i panni sono ancora caldi. In questo modo mi ritrovo i vestiti, le lenzuola, le tovaglie senza pieghe. Stiro solo le camice. Tutto il resto finisce direttamente nei cassetti e nell’armadio.
  6. Spendere per un’asciugatrice Miele significa assicurarsi un investimento duraturo nel tempo. Il frontale smaltato è un’assicurazione contro graffi, detergenti aggressivi e ruggine, sempre all’erta in un ambiente umido come il bagno dove l’ho installata. I filtri sono brevettati Miele e studiati per durare a lungo.
  7. Fattore non trascurabile è poi la silenziosità che per chi vive in un condominio rappresenta un plus valore. In questo modo posso caricarla anche in piena notte, senza che i vicini del piano di sopra o di sotto si accorgano di nulla.
  8. Ho scoperto anche che posso estendere la garanzia della mia asciugabiancheria fino a 10 anni, fattore non trascurabile in tempi in cui si parla tanto di obsolescenza programmata.
  9. infine, le linee di design e cura del futuro sono altri due valori che mi piacciono, oltre al fatto che finalmente gli asciugamani sono morbidi e profumati. 

Insomma.

Scegliere Miele per me è stata la soluzione migliore. Poi, numerose Mamme mi hanno detto che scegliere un’asciugabiancheria di questo marchio significa anche optare un’Azienda affidabile di sempre e da sempre. 


E sempre loro sostengono che una tecnologia dall’uso semplice, con programmi chiari e diversificati permette di risparmiare sotto vari aspetti: tempo e consumi, oltre all’usura dei capi.
L’affermazione tipica delle mamme è appunto: “l’asciugatrice mi ha cambiato la vita!” e spesso il timore di una spesa superflua viene completamente sedato al primo utilizzo, quando realizzano che effettivamente riescono a risparmiare tempo da dedicare alla famiglia.

Infine, come più di un’amica mi aveva anticipato, con un’asciugatrice in casa non è necessario fare scorta di body e magliette, di pantaloni e mutande per anche con la neve, lavo e asciugo in poche ore, riducendo gli spazi tra cassetti, comò e armadi.

Conclusioni.

Acquista anche tu l’asciugatrice Miele TCJ690 WP avrai il tuo bucato asciutto e pronto per essere indossato senza stirarlo grazie al suo programma stiro facile, così i tuoi abiti saranno pronti per essere indossati morbidi e profumati.

Vai a comprare l’asciugatrice Miele e non te ne pentirai, anzi avrai più tempo da dedicarti e non dovrai preoccuparti del cattivo tempo e non avrai consumi eccessivi all’interno della tua bolletta.

Torna su