La migliore lettiera per gatto

La lettiera per gatto è uno dei più importanti accessori da acquistare quando adotti un micio. Sceglierla non è affatto banale e bisogna tener conto di diversi fattori.

Ci sono diversi parametri da tenere in considerazione che dipendono non solo dal gatto, ma anche da noi.

Per prima cosa le lettiere per gatti non sono assolutamente tutte uguali, anzi. Si differenziato non solo per il prezzo, ma anche per i vantaggi che offrono.

Lettiera chiusa o aperta

La lettiera aperta è una vaschetta di solito rettangolare, di dimensioni più o meno standard, abbastanza alta, nella quale il gatto entra velocemente e senza problemi.

Essendo aperta ha un inconveniente: quando il gatto dopo aver fatto i bisognini sposta la sabbietta per coprirli non è insolito che la butti anche fuori con il risultato di trovare sassolini o altro sparsi sul pavimento.

La lettiera chiusa non presenta questo inconveniente, è coperta e sembra una specie di casetta con un solo ingresso. A volte però ai gatti non piace.

Se hai un cucciolo oppure un gatto anziano la lettiera chiusa non è molto adatta. Per loro è necessaria una letteera con bordi più bassi, facili da scavalcare.

Tieni presente che la lettiera chiusa è di sicuro più comoda per gli umani, che non devono pulire continuamente il pavimento. Ai gatti non interessa la privacy che può garantire loro una lettiera di questo tipo.

Il prodotto che utilizzi all’interno, sabbietta o altro, può in qualche modo influire sulla scelta del tipo di lettiera.

Lettiera chiusa

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23

Lettiera Aperta

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-26

Lettiera autopulente

Costano di più delle normali lettiere, ma ci semplificano le operazioni di pulizia. Sono dotate di una griglia nella parte inferiore che viene utilizzata per sbarazzarsi dei grumi di sabbia che si formano quando il gatto fa i suoi bisogni.

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23

Le dimensioni della lettiera

Una lettiera per gatti deve essere adatta alla grandezza del gatto. Se ne hai più di uno una sola non basterà per entambi e dovrai disporne due. Di solito vengono posizionate nei bagni, o sul balcone.

Tipi di lettiera per la cassettina

Anche la sabbietta o altro materiale che si dispone sul fondo della cassetta si chiama lettiera e puoi trovarla di diversi tipi.

Esistono letterie in silicio, vegetali e biodegrabili e lettiere minerali in betonite o in argilla.

Puoi sceglierla in base alle esigenze e preferenze del gatto, ma anche a seconda del tipo di assorbimento. Spesso la lettiera si sceglie in base al costo, ma non è detto che sia la scelta migliore.

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23

La lettiera in silicio è sicuramente la più utilizzata per il suo alto potere assorbente sia di liquidi che di odore. Però questo tipo di lettiera è ritenuto inquinante.

Altro tipo di lettiera è quella in betonite che si presenta come una specie di agglomerato, molto apprezzato dai gatti.

Infine citiamo la lettiera vegetale, e bio degradabile, fatta con gli scarti di mais, carta e pallet. Una scelta perfetta sia per gatti che per umani.

Le migliori lettiere per gatto

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-23

Torna su