La migliore penna 3d

Chi non ha mai sognato di far vivere i propri disegni e vedere le proprie fantasie disegnate su un foglio di carta, magicamente prendere vita e diventare realtà? Con le penne 3D i disegni prendono vita e le forme piatte diventano immediatamente tridimensionali.
Le penne 3D somigliano nella forma alle classiche matite da disegno, ma invece di erogare inchiostro o grafite producono dei filamenti in plastica che si solidificano immediatamente e creano disegni tridimensionali.
Il funzionamento di una penna 3D è molto semplice: spingendo un pulsante posto sulla struttura della penna, si riscalda il filamento in plastica e dopo un minuto si può iniziare a realizzare il proprio disegno 3D.

La penna 3D può essere utilizzata sia per disegni a mano libera che per tracciare un disegno prestampato, è uno strumento che non richiede particolari doti artistiche ma solo fantasia e creatività.
Vi sono diverse tipologie di penne 3D, alcune presentano la possibilità di modificare la temperatura di estrusione per consentire l’utilizzo di differenti filamenti.

I filamenti più usati sono il PLA (acido polilattico) o l’ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene), polimeri usati anche per le stampanti 3D, ma vi sono anche filamenti che cambiano colore, filamenti fosforescenti e filamenti elastici.
Le penne 3D hanno una struttura ergonomica e leggera per consentirne l’utilizzo anche da parte dei più piccoli, sono disponibili in diversi colori e possono essere usate per disegnare in aria o tracciare gli oggetti su qualsiasi tipo di supporto.

Le penne 3D per bambini sono completamente sicure, infatti sono dotate di sistema di regolazione della temperatura per evitare spiacevoli scottature durante l’utilizzo.

Prodotto Sponsorizzato.  2021-02-18

Torna su