Migliore impastatrice planetaria

Guida all’acquisto di un’impastatrice planetaria

La planetaria è uno strumento indispensabile per gli amanti della buona cucina, con questo elettrodomestico è possibile realizzare degli impasti perfetti per ricette dolci e salati, senza lo sforzo di mescolare per ore!

Esistono molte tipologie diverse di planetarie, da quelle più professionali a quelle più semplici e saper scegliere quella più indicata non è per niente facile.

Bisogna considerare anche l’aspetto economico perché, per i modelli più completi, si può arrivare a spendere anche diverse centinaia di euro.

Per questo è importante sapersi orientare tra i vari marchi e tra le varie tipologie e, soprattutto, conoscere gli elementi indispensabili a cui non rinunciare.

40% in meno
Bosch MUM54A00 Planetaria Robot da Cucina, Ciotola in Acciaio Inox da 3.9 L, 7 Velocità, Grigio, 900 W
  • Potente motore da 900 W: ottimo per ottenere risultati rapidi, anche con impasti difficili da lavorare
  • Ciotola in acciaio inossidabile: grande ciotola con capienza da 3.9 L progettata con una forma speciale...
  • 7 impostazioni di velocità: preparazione facile e veloce grazie alle 7 impostazioni di velocità e alla...
  • Movimento planetario 3D: mescola muovendosi su 3 dimensioni per risultati veloci e ottimi
3% in meno
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore Multifunzione Mixer, Protezione da...
  • Ganci a doppia asta: il design unico simula l'impasto a mano, ed il mixer in stile planetario con doppio...
  • Set perfetto: La ciotola in acciaio inox da 5 Litri offre un’ottima capienza, inoltre possiede una...
  • Tilt-head & Compact Body Design: È possibile inclinare la testa del mixer per poter estrarre facilmente...
  • Possiede un motore potente con 6 velocità: Motore da 1000W ad alte prestazioni, miscelatore a 6...
Freihafen - Robot da cucina, impastatrice da 5,5 l, con fruste, gancio di miscelazione, frusta a sfoglia, paraspruzzi,...
  • Robot da cucina professionale: potente motore da 1400 Watt, 6 velocità regolabili, ciotola da 5,5 l....
  • Stabile e sicuro: i piedini a ventosa del robot da cucina garantiscono un appoggio sicuro e stabile anche...
  • Protezione anti-graffio: il coperchio trasparente evita la fuoriuscita di spruzzi e mantiene pulito il...
  • Facile da pulire: ogni pezzo è rimovibile e lavabile. La ciotola in acciaio inox con due manici è...
Aucma Impastatrice Planetaria da 1400W,Robot da cucina Mixer 6.2L, Miscelatore Cucina per uso alimentare, 6 Velocità Mixer...
  • 【AMPIA CAPACITÀ - Ciotola in acciaio inossidabile da 6,2 litri】Grazie ad una ciotola in acciaio...
  • 【POTENTE MOTORE DA 1400W】 Il motore da 1400W, realizzato in rame puro e posto in un robusto...
  • 【6 VELOCITÀ CON FUNZIONALITÀ “PULSE SPEED” & DESIGN TILT-HEAD】Il prodotto è dotato di un...
  • 【ACCESSORI MULTIPLI & DESIGN ANTISCIVOLO】 Questo miscelatore viene fornito con tre accessori di...
Klarstein Bella Pico 2G - Robot da Cucina, Mixer, Impastatrice, 1200 W / 1,6 PS, 6 Livelli, Sistema di Miscelazione...
  • COMPATTA: il robot da cucina Klarstein Bella Pico 2G è la logica evoluzione del suo predecessore: dalle...
  • RISULTATI PERFETTI: il collaudato sistema di miscelazione planetario Klarstein assicura ottimi risultati....
  • PROFESSIONISTA DELLA CUCINA: piccola ma grande: la Klarstein Bella Pico 2G offre un nuovo livello di...
  • MULTIFUNZIONE: con i suoi 6 livelli di velocità e la funzione pulse, la rendono perfettamente adatta a...
15% in meno
Impastatrice HOWORK, 1500W Impastatrice Planetaria, Robot da cucina grandi 6 velocità con ciotola in acciaio inossidabile da...
  • 【1500W potente motore & di controllo della velocità variabile】Dotato di motore in rame puro ad alte...
  • 【Robot da cucina con ciotola di grande capacità】La ciotola per impastare da 6,2L è realizzata in...
  • 【Robot da cucina con comando a 6 velocità e testa inclinabile】Il design della testa inclinabile è...
  • 【accessori per robot da cucina per uso domestico】Impastatrice Howork con 6 accessori per impastare:...
3% in meno
G3Ferrari IMPASTATRICE PLANETARIA G20113, 1500 W, 10 Litri, Acciaio Inossidabile, 6 velocità
  • 6 velocità di funzionamento + PULSE
  • Possibilità di lavorare impasti di max 4kg (a seconda degli alimenti da impastare)
  • Dispositivo di sicurezza che impedisce uso involontario
  • Accessori inclusi: uncino impastatore e mescolatore in alluminio, frusta sbattitrice (o planetario) in...
7% in meno
Ariete 1598 Pastamatic Gourmet Planetaria, Impastatrice con Frullatore, Ciotola Acciaio Inox 7 L, Caraffa in Vetro 1.5 L,...
  • Impasta, monta e frulla: un'unica planetaria multifunzione arricchisce la tua cucina di una impastatrice,...
  • Frusta elettrica, gancio per impastare e amalgamare: gli accessori in dotazione ti permetteranno di...
  • 7 litri per le tue ricette extralarge: il cestello può contenere fino a 7 litri di ingredienti da...
  • 1,5 litri per frullati e smoothie: l'impastatrice è completa anche di frullatore che si monta sul...
18% in meno
Moulinex QA530D Masterchef Gourmet, Impastatrice Planetaria, con Tecnologia Flex Whisk, Dotato di Kit per la Miscelazione, 8...
  • Il recipiente da 4,6 L con manici consente di montare a neve fino a 10 albumi, creare fino a 40 cupcake e...
  • Duplice movimento planetario di miscelazione per risultati ottimali
  • 3 accessori esclusivi per aiutarti a preparare dessert spumosi in pochissimo tempo: frusta brevettata...
  • 8 velocità e funzione PULSE
25% in meno
Electrolux EKM4000 Impastatrice color Rosso, Motore 1000W, 10 velocità, struttura in acciaio inox e alluminio pressofuso
  • Potenza motore 1000W, frequenza 50 Hz, controllo variabile a 10 velocità
  • Illuminazione con luce a led bianca
  • Ciotola da 4.8 litri in acciaio inossidabile illuminata dall'alto con luce a led per verificare lo stato...
  • Facile apertura a pressione

Come funziona un’impastatrice planetaria?

Prima di iniziare a spiegare quale impastatrice scegliere è però fondamentale porsi una domanda: come funziona questo elettrodomestico?
La planetaria ha innanzitutto un elemento fondamentale: una frusta. Questa frusta per funzionare compie due tipi di movimenti, ovvero uno rotatorio (la frusta gira su se stessa) e uno circolare (la frusta gira anche all’interno dello spazio della ciotola).

Proprio questi due movimenti combinati permettono di avere un impasto perfettamente lavorato.

Ma come scegliere un’impastatrice tra tutte quelle in commercio? Bisogna soprattutto considerare 5 elementi:

Accessori dell’impastatrice planetaria

Il modello base di planetaria ha in dotazione, normalmente, tre tipi di frusta: frusta a gancio, frusta a foglia (detta anche frusta k) e frusta a filo.

Esiste anche un quarto tipo di frusta, chiamata frusta gommata, spesso non presente nei modelli più economici.
La frusta a gancio è l’accessorio principe per realizzare pizza e pane. La sua forma uncinata è studiata per mescolare gli impasti più consistenti e più corposi. La frusta a foglia, invece, è ideale per i dolci composti da zucchero e uova e va a sostituire il mestolo di legno utilizzato per impastare.
Infine la frusta a filo viene utilizzata per montare (la panna, gli albumi e ogni altra ricetta spumosa).

Queste fruste possono essere in acciaio oppure in plastica, non ci sono gradi differenze di prestazione ma l’acciaio permette di impastare anche consistenze più resistenti, come ad esempio impasti realizzati con impasti integrali.

Oltre alla sua primaria funzione di impastare, molte delle planetarie in commercio hanno anche degli strumenti accessori, utili a realizzare tante ricette diverse. Bisogna quindi leggere con attenzione le funzioni e scegliere quella che corrisponde alle proprie esigenze (alcune impastatrici hanno ad esempio anche la funzione cottura).

Potenza dell’impastatrice

L’impastatrice planetaria ha un’alimentazione elettrica, anche in questo caso la potenza può variare a seconda della tipologia dell’elettrodomestico e anche dal tipo di accessorio che si sta utilizzando. In media, però, la potenza di questo strumento parte da un minimo di 700 watt per arrivare ad un massimo di 1800 watt, soprattutto quando parliamo di planetarie ad uso professionale. E’ molto importante scegliere un modello di impastatrice che permetta di regolare la potenza della frusta, questo perché non tutti gli impasti hanno bisogno della stessa velocità. Ad esempio per montare la panna il movimento della frusta deve essere veloce, per garantire una maggiore leggerezza, per altri impasti, al contrario, la delicatezza è la parola d’ordine per evitare di rovinare le materie prime.

Dimensione della ciotola

Un altro aspetto a cui prestare molta attenzione è la capienza della ciotola. Normalmente un prodotto di buona qualità ha una ciotola con una buona capienza. Parlando di dimensioni, una ciotola per realizzare pane e dolci per una famiglia di tre persone, deve avere una capienza di almeno quattro litri. Ancora più importante è il materiale: la ciotola di una planetaria deve essere in acciaio inossidabile per tre motivi. In primo luogo si tratta di un materiale igienico, in secondo luogo è facile da lavare ma soprattutto non viene intaccata dai graffi che la frusta può causare.

Materiale dell’impastatrice

La qualità di un buon elettrodomestico si vede soprattutto dai materiali di cui è composto. Una planetaria di buona qualità ha la scocca in metallo oppure in acciaio, quelle realizzate in plastica tendono ad essere meno stabili e, per questo motivo, sono di qualità inferiore.
Tutti gli accessori in acciaio inox possono essere lavati facilmente in lavastoviglie mentre il corpo centrale va pulito con un panno umido per evitare l’accumolo di sporco.

Sistemi di sicurezza della planetaria

Un modello di qualità superiore, oltre agli accessori e alle funzioni aggiuntive, ha anche delle caratteristiche di sicurezza migliori. I modelli più nuovi, ad esempio, hanno dei sensori che fanno spegnere l’elettrodomestico quando esso si surriscalda, ad esempio a causa di un utilizzo prolungato. Oppure hanno un meccanismo che inibisce il funzionamento finché le fruste non sono inserite correttamente. Non bisogna infatti dimenticare che, come ogni altro elettrodomestico presente in cucina, anche la planetaria è pericolosa e va utilizzata con attenzione quando è accesa.

Acquisto di un’impastatrice planetaria: 3 regole

Riassumendo quanto abbiamo detto fino ad ora, per scegliere una buona impastatrice planetaria bisogna soprattutto seguire tre regole:
– scegliere bene il materiale (acciaio inox o metallo),
– scegliere un prodotto sicuro,
– scegliere un modello adeguato al proprio utilizzo, per evitare di acquistare un’impastatrice inutilmente costosa.
Seguendo queste tre regole è possibile fare un’acquisto oculato e portare a casa un prodotto utile per realizzare tante ottime ricette.

Torna su