Prime student, cosa è e come funziona

Nel mondo del commercio online una grossa fetta di acquisti è veicolata verso la società americana Amazon.

Il colosso a stelle e strisce grazie alle geniali intuizioni del suo fondatore Jeff Bezos, riesce infatti da sola ad accaparrarsi più di un terzo degli acquisti globali effettuati grazie alla grande rete internet.

La notorietà del servizio è salita cosi tanto negli ultimi anni che in determinate giornate, almeno a detta dei dati contabili pubblicati in sede di bilancio, le vendite hanno superato il miliardo di dollari americani con oltre cento milioni di articoli consegnati.

La compagnia nata alla fine degli anni 90 è stata sempre attenta a proporre migliorie tra di queste spicca senza dubbio l’eccellente servizio a pagamento Prime.

Che cosa è il servizio Amazon Prime?

Nell’analisi degli acquisti on line una delle maggiori rimostranze della clientela è la lentezza con la quale, a volte, viene recapitato il prodotto acquistato online.

I clienti hanno infatti spesso la voglia, o la necessità, di avere immediatamente tra le mani quanto comprato. Da alcuni studi redatti da riviste specializzate la velocità di consegna è infatti la prima discriminante che viene presa in considerazione, almeno durante la fase d’acquisto.

I dirigenti di Amazon da qualche anno a questa parte sono corsi ai ripari lanciando a livello mondiale il servizio Prime. Tramite la sua sottoscrizione su oltre un milione di prodotti, grazie anche alla logistica dell’azienda e alla sua flessibilità, viene garantita la consegna entro il giorno lavorativo seguente all’ordine.

Agli albori del lancio del servizio esso costava alla clientela meno di dieci euro l’anno, visto il successo d’adesioni in tutto il mondo la compagnia ha deciso di aumentarne il costo (che adesso è di 36 euro l’anno), l’aumento ha portato però anche alla fornitura di una molteplicità di servizi aggiuntivi, come ad esempio:

  • Prime music
  • Prime reading
  • Amazon Photos

Per agevolare gli studenti ultimamente è nato anche il servizio Prime Student, esso fornisce i privilegi del Prime “normale”, ma viene fornito ad un costo decisamente inferiore, stante che la tariffa di iscrizione è di soli 18 euro per anno.

Analisi dei servizi Prime Student.

Le agevolazioni del servizio Prime Student partono già dal periodo offerto gratuitamente, di solito conosciuto come periodo di prova.

A differenza del servizio normale lo Student offre infatti novanta giorni di prova (a differenza dei trenta). Durante tale lasso di tempo lo studente godrà di tutti i benefici in maniera del tutto gratuita.

Alla scadenza dei tre mesi il servizio sarà automaticamente rinnovato, in quel giorno dalla carta di credito utilizzata di solito per i pagamenti verrà prelevata l’intera quota annuale, l’accettazione della prova non pregiudica la possibilità di poter abbandonare il servizio prima, in questo caso nessun pagamento sarà dovuto.

Come per il servizio normale i vantaggi sono molti.

Il più importante è senza dubbio quello di poter avere la consegna gratuita entro un giorno lavorativo su oltre un milione di prodotti.

Come se non bastasse in maniera del tutto gratuita si potranno scaricare brani musicali liberamente, scegliere alcuni libri da leggere offline (anche questa volta in maniera gratuita) sui propri dispositivi o disporre di uno spazio virtuale sul quale archiviare le proprie foto. In determinati giorni si potrà inoltre avere accesso alle offerte decise da alcuni venditori, l’anticipo sarà garantito anche in caso di giornate particolari (come ad esempio il black friday Amazon).

Il servizio viene rinnovato automaticamente (sempre al costo di 18 euro) nel giorno della scadenza, il rinnovo potrà essere bloccato agendo semplicemente sulle preferenze del proprio account e annullando l’iscrizione.

Chi può aderire al servizio Prime Student.

L’azienda americana permette l’adesione al servizio Student a tutti coloro che sono iscritti ad un corso di laurea in un ateneo italiano.

Per l’iscrizione è infatti utile, ma non indispensabile, un indirizzo di posta elettronico riferibile ad un ateneo italiano. In alternativa il sistema consente un percorso di iscrizione alternativo, in questo caso dovranno essere inviati ad una mail specifica le prove dell’iscrizione in un ateneo italiano.

Il servizio Student prevede una scadenza di utilizzo, esso infatti è rinnovabile fino all’avvenuta laurea o fino a un massimo di quattro anni. Al termine del periodo consentito l’account sarà automaticamente passato a Prime, con il costo riferito a quest’ultimo.

Add Comment