Recensione generatori di corrente elettrica

Recensioni generatori e gruppi elettrogeni

Avere a disposizione una fonte energetica d’emergenza quando la fornitura domestica o commerciale si interrompe per un determinato lasso di tempo o per svolgere attività all’esterno, è importante. In tal senso si può fare affidamento su un generatore di corrente e da scegliere tra un vasta gamma di modelli anche portatili e ognuno adatto a soddisfare svariate esigenze.

Einhell TC-PG 2500 Generatore di corrente

Einhell TC-PG 2500 Generatore di corrente (benzina, motore 4 tempi, max 2.400 W, 2 prese da 230 V, serbatoio 15l, incl. voltmetro, funzione AVR)
  • Generatore sincrono: potenza d'uscita 50 Hz, azionato da un potente motore a 4 tempi, robusto e pulito;...
  • Con il generatore è possibile alimentare due utenze da 230 Volt on contemporanea; la funzione AVR...
  • Il generatore commuta una potenza continua da 2.100 Watt, fino a 5 minuti di 2.300 Watt e fino a 2 minuti...
  • Il grande serbatoio contiene 15 lt di benzina per garantire un esercizio continuo; a 2/3 del regime viene...
  • Il generatore di corrente viene acceso con cavo di avviamento; il dispositivo stesso e tutti i...

Anche Einhell entra a far parte della lista grazie a un gruppo elettrogeno curato nei minimi dettagli e dalla qualità sicura e certificata. Il peso è inferiore ai 40 chilogrammi e lo rende pratico ed ergonomico.

Dando un’occhiata ai dati tecnici, il motore a quattro tempi viene accompagnato da 50 Hz di frequenza d’uscita e 4 kilowatt di potenza, per performance di ottimo livello. Il dispositivo a benzina e consente di far funzionare al meglio due utenze in totale simultanea, con una tensione pari anche a 230 Volt. Interessante la modalità AVR, grazie alla quale è possibile accedere a una potenza ben stabilizzata e ridurre al minimo eventuali scatti della corrente.

La potenza del generatore tocca i 2100 Watt anche a lungo termine, con picchi di 2400 per un massimo di due minuti. Il suo serbatoio ha una capienza di 15 litri e garantisce un esercizio continuo, mentre la durata complessiva tocca le 12 ore con un regime a due terzi. Il display esterno consente di tenere sotto controllo il livello di riempimento del serbatoio, mentre è sufficiente un semplice cavo d’avviamento per attivare il generatore elettrico e dargli le prestazioni richieste.

Centrale elettrica portatile Jackery Explorer 240

Offerta in scadenza
Centrale elettrica portatile Jackery Explorer 240, 230V/200W con presa AC a onda sinusoidale pura, batteria al litio di riserva da 240 Wh per esterni, picnic, pesca,...
  • CHI È JACKERY: Fondata nel 2012, Jackery è specializzata nella fornitura di soluzioni di energia pulita...
  • ALIMENTAZIONE FINO A 4 DISPOSITIVI CONTEMPORANEAMENTE: la generatore solare portatile Jackery è dotata...
  • BATTERIA DA CAMPEGGIO SILENZIOSA ED ENERGIA PULITA ECOLOGICA: Explorer 240 è dotata di un...
  • GENERATORE SOLARE PRONTO: si abbina bene con Jackery Solar Saga 100W (venduto separatamente), si ricarica...
  • SUPPORTO TECNICO DI BASE: Explorer 240 fornisce protezione dalla temperatura, protezione da...

Anche Einhell entra a far parte della lista grazie a un gruppo elettrogeno curato nei minimi dettagli e dalla qualità sicura e certificata. Il peso è inferiore ai 40 chilogrammi e lo rende pratico ed ergonomico.

Dando un’occhiata ai dati tecnici, il motore a quattro tempi viene accompagnato da 50 Hz di frequenza d’uscita e 4 kilowatt di potenza, per performance di ottimo livello. Il dispositivo viene alimentato a benzina e consente di far funzionare al meglio due utenze in totale simultanea, con una tensione pari anche a 230 Volt. Interessante la modalità AVR, grazie alla quale è possibile accedere a una potenza ben stabilizzata e ridurre al minimo eventuali scatti della corrente.

La potenza del generatore corrente tocca i 2100 Watt anche a lungo termine, con picchi di 2400 per un massimo di due minuti. Il suo serbatoio ha una capienza di 15 litri e garantisce un esercizio continuo, mentre la durata complessiva tocca le 12 ore con un regime a due terzi. Il display esterno consente di tenere sotto controllo il livello di riempimento del serbatoio, mentre è sufficiente un semplice cavo d’avviamento per attivare il generatore e dargli le prestazioni richieste.

Einhell TC-PG 3500 W Generatore benzina, motore 4 tempi serbatoio 15l

Einhell TC-PG 3500 W Generatore di corrente (benzina, motore 4 tempi, max 2.600 W, 2 prese da 230 V, serbatoio 15l, incl. voltmetro, funzione AVR, carrellato)
  • Il generatore di corrente commuta una potenza continua di 2600 W, fino a 5 minuti una potenza di 2800 W e...
  • Il grande serbatoio può contenere fino a 15 litri di benzina per garantire un esercizio durevole; la...
  • Il generatore di corrente viene acceso tramite comando a cavo flessibile; il dispositivo stesso e tutti i...
  • Una protezione da livello troppo basso dell'olio protegge il motore dai danni provocati dallo stato...
  • Le due grandi ruote e l'impugnatura richiudibile consentono di trasportare il generatore di corrente in...

Il seguente generatore viene prodotto dal brand Einhell e offre una potenza da 2600 Watt, toccando un picco di 3100 per un massimo di due minuti. Il serbatoio interno garantisce una capienza da 15 litri di carburante e il modello funge al meglio a due terzi della sua efficienza anche per 10 ore consecutive.

È possibile accedere il prodotto con l’ausilio di un cavo flessibile, che lo collega ad altri dispositivi tramite un interruttore di sovraccarico. In caso di quantità insufficiente dell’olio nel serbatoio, il propulsore si avvale di un accurato sistema di protezione, utile per incrementare la resa del generatore. La corrente nominale raggiunge standard massimi pari a 11,3 Ampère, mentre il motore tocca una soglia di 3000 giri al minuto.

Niente male praticità ed ergonomia, favorite da un’impugnatura che può essere ripiegata su se stessa e da due grandi ruote che facilitano gli spostamenti. Piace al pubblico anche grazie a un rapporto tra qualità e prezzo che lo rende accessibile a livello trasversale.

I più comprati

1 in classifica
Einhell TC-PG 35/E5 Generatore Di Corrente A Benzina, Rosso Nero
  • Il generatore di corrente einhell (benzina) tc-pg 35/e5 genera una potenza continua di 2.600 watt e una...
  • Il rispetto delle normative sulle emissioni euro 5 garantisce che il motore a benzina a quattro tempi...
  • Per convertire l potenza sui terminali sono presenti due prese da 230 v incluso voltmetro, che mostra l...
  • L'ampio serbatoio da 15 litri è dotato di un pratico indicatore di livello per il funzionamento...
  • Due grandi ruote e una maniglia pieghevole consentono un facile trasporto del generatore quando è...
2 in classifica
Campeón G-950i - Generatore
  • Presa di alimentazione: tipo Europeo, 2 spine.
  • Parte posteriore di un marchio nazionale di prestigio.
  • Leggero, basso consumo, portatile, insonorizzato.
  • Interruttore ECO per il risparmio energetico.
  • ATTENZIONE: Questo generatore è un generatore di emergenza domestico da 0,70 KVA nominale, non può...
  • ATTENZIONE: massimo 2,5 ore di utilizzo quotidiano; utilizzare l'olio consigliato ed eseguire la...
  • È necessario prestare attenzione per evitare il sovraccarico
3 in classifica
Generatore Tipo Silenziato, Trasportabile. Motore A 2 Tempi Monofase Con Marmitta Catalitica. Funzionamento Con Miscela 2%, Avviamento A Strappo, 1 Presa 12 V. Capacità...
  • Tipo silenziato, trasportabile, consumo carburante 0,667 l/kw-h
  • Motore a 2 tempi monofase con marmitta catalitica
  • Funzionamento con miscela 2%, avviamento a strappo, 1 presa 12 V
  • Capacità serbatoio 4,2 litri, autonomia con un pieno 6 ore
  • Dimensioni: 370x350x325 mm
4 in classifica
Mercure 450009 - Gruppo elettrogeno 2 tempi, 780 W
  • Non collegare dispositivi elettronici
5 in classifica
Böhmer-AG W4500i - Inverter Generatore di Corrente Silenziato 1.9 KW con Adattatore EU
584 Recensioni
Böhmer-AG W4500i - Inverter Generatore di Corrente Silenziato 1.9 KW con Adattatore EU
  • garanzia 24 mesi - supporto tecnico telefonico gratuito con base nel Regno Unito
  • A basse emissioni in rispetto del nostro pianeta - modalità eco per controllo automatico...
  • Motore con serpentina rivestita in rame - per stabilità e potenza senza eguali
  • Dotato di onda sinusoidale pura, fornisce una potenza ininterrotta adatta per dispositivi elettronici...
  • Alimentazione - due uscite con spina UE a 2 poli da 240V e un'uscita DC da 12 V per adattarsi ad esigenze...
Offerta in scadenza7 in classifica
Mecafer 450113 MF1300i Generatore
  • Tecnologia Inverter Pure Sinus per alimentare i dispositivi elettronici a corrente pulita, compatta e...
  • Compatto e portatile.
  • Autonomia di funzionamento: 6 ore.
  • Basso livello di rumore: da 63 dB a 7 m.
8 in classifica
BEAUDENS Accumulatore di Energia Portatile 166Wh Batteria al Litio-Ferrofosfato AC/DC/USB Generatore Solare per Campeggio Emergenza Viaggi
  • 【BATTERIA SAFETY 2000 CYCLE】 Funziona con un'avanzata batteria al litio-ferrofosfato, ampiamente...
  • 【DESIGN SOSTENIBILE E PRATICO】 Ha la funzione di torcia a LED e SOS, ideale per il campeggio o il...
  • 【3 MEZZI DI RICARICA】 Con la tecnologia MPPT integrata, può essere ricaricato efficacemente tramite...
  • 【USCITE AC / DC / USB】 1 uscita AC (150 W), 2 uscite DC (100 W max.), 1 USB QC 3.0 a ricarica rapida...
  • 【100% GARANZIA】Basso consumo energetico in standby; Livello VI standard di efficienza energetica;...
9 in classifica
Böhmer-AG WX3000K Gruppo Elettrogeno/Generatore di Corrente Portatile a Benzina 2700W - 3,5 kVA - 7 HP
  • garanzia 24 mesi - supporto tecnico telefonico gratuito con base nel Regno Unito
  • Motore con serpentina rivestita in rame - per stabilità e potenza senza eguali
  • Ecologico e basso consumo di carburante - fino a 10 ore di utilizzo con un singolo pieno da 15 litri di...
  • Funzioni utili - semplice avviamento a strappo, spegnimento automatico in caso di basso livello...
  • Alimentazione - due uscite con spina UE a 2 poli da 240V e un'uscita DC da 12 V per adattarsi ad esigenze...

Guida all’acquisto

Ecco una guida all’acquisto di questo apparecchio, con la descrizione dettagliata dei vari tipi disponibili sul mercato tradizionale ed online e sulle relative specifiche tecniche.

Considerare la potenza del generatore

Prima di iniziare a cercare un generatore di corrente bisogna innanzitutto calcolare di quanta potenza c’è bisogno. Questo dipende in gran parte da come si prevede di utilizzare l’apparecchio. Per determinarla, è necessario stabilire quali elementi si intende usare e sommare la quantità di Watt in esecuzione e di ciascuno di essi.

Ad esempio, se si desidera utilizzare il generatore con una stufa, un frigorifero/congelatore e una TV, bisogna sommare i loro Watt (1.800 + 700 + 500) per un totale di 3.000 Watt. Inoltre, conviene prendere nota di quale elettrodomestico richiede il maggior numero di Watt iniziali. Nel suddetto esempio, il frigorifero è quello più alto con 2.200 Watt.

Ciò significa che per alimentare tutti gli elementi la cui somma è di 3.000 Watt in esecuzione e 2.200 Watt iniziali, è necessario acquistare un generatore che sia in grado di supportare tali potenze.

I vari tipi di generatori di corrente

Quando si tratta di scegliere dei generatori di corrente è importante sapere che sul mercato sono disponibili di vari tipi. I portatili ad esempio sono i più versatili in quanto possono essere utilizzati per una varietà di compiti. Questi generatori sono in grado infatti di fornire energia elettrica a contesti abitativi o commerciali dove non è disponibile l’allacciamento alla rete energetica oppure durante i blackout.

I generatori portatili tra l’altro possono essere alimentati da propano liquido o gas e sono disponibili in diversi stili per uso domestico, da campeggio e professionale. Inoltre ci sono anche apparecchi della cosiddetta tipologia stand-by progettati per fornire energia affidabile in caso di interruzione elettrica.

Queste macchine in genere vengono installate in modo permanente e sono alimentate da gas naturale o propano liquido. I generatori stand-by richiedono tuttavia un relè che li accenderà automaticamente quando l’alimentazione di rete si interrompe, e li spegnerà nuovamente una volta ripristinata.

Infine vale la pena citare i generatori della tipologia ad inverter che sono macchine silenziose, leggere e portatili e da utilizzare anche con dispositivi elettronici sensibili come i computer. Questi apparecchi generalmente alimentati a gas possono essere collegati tra loro in parallelo (quindi più di uno) per aumentare la potenza totale in uscita. Altri modelli della tipologia inverter possono anche essere collegati alla presa da 12 Volt dell’auto per convertire l’alimentazione CC in corrente alternata.

Da come si evince in base a quanto sin qui descritto, un generatore portatile è a tutti gli effetti una centrale elettrica compatta costruita per fornire energia in grandi spazi aperti e in grado di garantire una potenza sempre affidabile.

Le caratteristiche dei generatori portatili

I generatori alimentati a gas sono generalmente a basso costo e più piccoli di altri il che li rende facili da trasportare. Inoltre si tratta di modelli che offrono due opzioni di alimentazione, ossia si possono utilizzare alternativamente con gas o propano liquido. Il secondo tra l’altro è considerato il migliore poiché brucia in modo pulito e non si degrada nel tempo.

Ciò significa che è possibile raccoglierlo in appositi serbatoi per lunghi periodi senza bisogno di utilizzare stabilizzatori. Il propano inoltre può anche essere più facile da ottenere durante le interruzioni di corrente rispetto alla benzina, poiché le stazioni di servizio utilizzano proprio l’elettricità e potrebbero quindi non essere operative.

Quali sono gli usi del generatore?

I generatori possono essere utilizzati per una varietà di scopi inclusa l’alimentazione di utili apparecchi in aree in cui non è disponibile quella di rete. I modelli portatili e con inverter sono invece entrambi ideali per usi ricreativi come ad esempio il campeggio, poiché sono leggeri e facili da trasportare e con i secondi che funzionano anche silenziosamente.

I generatori ad uso domestico vengono invece comunemente utilizzati nelle case come fonte di alimentazione di riserva durante i blackout. Dal punto di vista del funzionamento invece la maggior parte dei modelli in oggetto sono raffreddati ad aria, e quindi si rivelano ideali per le case tenendoli ad un certa distanza e usando varie prolunghe.

Infine è importante aggiungere che sono disponibili anche generatori di portata maggiore e quindi adatti per cantieri, ossia in contesti in cui è necessario disporre di una potenza di almeno 6.500 Watt.

I principali vantaggi di un generatore

La comodità di avere sempre a portata di mano un generatore di corrente alternativa a quella di rete, è probabilmente la cosa più importante senza contare che questi dispositivi offrono una serie di vantaggi come quelli di seguito elencati:

1. I generatori forniscono un’alimentazione di emergenza

Se la propria azienda fornisce un servizio essenziale e non può permettersi di rimanere sempre senza energia soprattutto in tempi di calamità naturali, i generatori portatili sono ottimi in quanto in grado di fornire alimentazione ad apparecchiature all’avanguardia. All’interno di ospedali e cliniche, i generatori portatili possono persino salvare vite.

Anche se la propria attività non è un servizio essenziale per evitare comunque di perdere tempo o denaro a causa di un’improvvisa interruzione di corrente, un generatore portatile è l’attrezzatura perfetta per mantenere le luci accese e i macchinari in funzione.

2. I generatori consentono di fornire la potenza elettrica necessaria

In questa era tecnologica in cui quotidianamente ci si affida a computer e tablet in quanto elementi fondamentali nella routine quotidiana, un blackout elettrico può rivelarsi dannoso specie se dura molte ore o giorni.

Con un generatore portatile invece è possibile alimentare computer, luci e persino televisori. Allo stesso modo, se si vive in ​​aree soggette a tempeste che possono mettere fuori uso l’energia di rete, avere l’opportunità di usare un generatore è sicuramente un must.

Anche se il motivo principale di possedere un generatore portatile sia legato all’eventuale mancanza di energia, vale la pena sottolineare che i vantaggi si estendono anche alle non emergenze.

Ad esempio chi lavora in un sito dove è necessario utilizzare strumenti elettrici, un generatore di corrente portatile è la soluzione migliore e più conveniente poiché consente di spostarlo in diverse zone con relativa facilità e fornire un’illuminazione adeguata per il lavoro oltre che alimentare strumenti e apparecchiature varie.

3. I generatori sono versatili in termini d’uso

La versatilità d’uso dei generatori portatili è sicuramente un altro indiscutibile vantaggio e che quindi ne consiglia l’acquisto. In occasione di un campeggio si può ad esempio utilizzare un generatore di corrente portatile per alimentare un mini-frigo, per mantenere freschi carne e pesce o per fornire un po’ di luce durante la notte. Inoltre, dal momento che viviamo in un mondo ossessionato dalla tecnologia, può essere fuori questione andare in campeggio o fare un lungo viaggio senza avere accesso alle e-mail di lavoro o comunicare con i colleghi tramite cellulare.

Un generatore portatile in tal senso elimina ogni preoccupazione, poiché può facilmente alimentare computer e tablet secondo necessità nonché ricaricare piccoli dispositivi portatili come ad esempio gli smartphone.

Qualsiasi evento all’aperto può dunque essere migliorato con il comfort e la praticità offerti dai generatori portatili; infatti, questi apparecchi si rivelano ideali anche per organizzare feste in spiaggia o al parco e per portare con sè tutto il necessario per godersi la giornata al top.

Anche se si organizza una festa in aperta campagna, un generatore portatile si rivela prezioso poiché permette di utilizzarlo per alimentare accessori come una coperta elettrica, un piano cottura portatile per preparare facilmente degli spuntini o ancora per far funzionare luci stroboscopiche e impianti Hi-Fi.

Infine va detto che un generatore di corrente a parte l’ovvio vantaggio di mantenere in funzione gli elettrodomestici da cucina, può anche far funzionare un condizionatore d’aria in caso di blackout oppure alimentare una pompa ad immersione per svuotare una piscina senza fastidiose prolunghe che partono dalla casa.

Quali sono le dimensioni e la portata dei generatori?

Se si opta per l’acquisto di un generatore di corrente è importante sapere che questo dispositivo è disponibile di diverse dimensioni, per cui la scelta del modello giusto è subordinata alla potenza necessaria che occorre.

Per scegliere un modello in grado di fornire un buon numero di Watt basta soltanto sommare quelli necessari per alimentare contemporaneamente più apparecchi e di conseguenza stabilire la dimensione del generatore più adatta alle proprie esigenze. Generalmente i modelli portatili più piccoli vengono utilizzati al meglio per il minimo indispensabile, come ad esempio per mantenere in funzione luci o piccoli elettrodomestici.

I generatori di medie dimensioni possono gestire un po’ di più alimentando facilmente piccoli elettrodomestici o un paio di elementi grandi, mentre quelli di dimensioni extra offrono la massima libertà quando si tratta di ciò che può essere alimentato.

Tuttavia, sebbene la dimensione tenda a riferirsi alla sua potenza anche il peso cambia, per cui i generatori portatili piccoli sono più facili da trasportare rispetto a quelli di medie o grandi dimensioni, senza contare che questi ultimi influiscono anche sulla quantità di rumore o vibrazioni che produrrà, il che è qualcosa da considerare soprattutto se si intende acquistarne uno per la casa.

Un buon professionista del settore o un sito online che propone questi apparecchi potrebbero entrambi in ogni caso fornire utili consigli, e tutti i pro e i contro da considerare prima di acquistare un generatore portatile.

Vota questa guida