3 migliori set di tavoli con sedie

Quando dobbiamo arredare una cucina o una sala da pranzo, una delle domande più ricorrenti è per esempio quale sia il migliore tavolo con sedie che possiamo acquistare. Siamo di fronte ad una serie di interrogativi. In primo luogo bisogna scegliere la forma del tavolo: tavolo rotondo o tavolo rettangolare? E a questo si aggiunge poi lo stile: classico, moderno, industriale, shabby, eccetera, eccetera! Senza contare poi i materiali e il capitolo sedie: quali sedie abbinare ad un tavolo?
Per aiutarvi in questa ardua impresa, vi riportiamo a seguire i nostri consigli sotto forma di rapida “guida all’acquisto”, augurandoci che presto sarete seduti al vostro nuovo bellissimo tavolo con sedie.

Recensioni per miglior tavolo con sedie

Tavola e sedie sono sicuramente tra gli elementi più importanti da considerare per arredare una cucina, un soggiorno o una sala pranzo. Il mercato offre moltissime tipologie, spesso che nascono proprio così, con abbinamenti tra tavoli e sedie già fatti. Per non parlare poi della libertà data oggi nell’ambito del design e secondo la quale non esiste più una ferrea regola tramite la quale dover per forza acquistare “un pacchetto” fatto. Possiamo infatti scegliere di fare noi stessi degli abbinamenti. Prevale sicuramente il buon senso, l’estetica e la funzionalità.
La scelta di tavoli e sedie coordinate oggi è sicuramente un concetto superato. Ad ogni modo qui “vogliamo essere più tradizionalisti” e proporvi delle soluzioni di tavole con sedie già predisposti e secondo noi tra le migliori oggi sul mercato.

Bacyion Tavolo con sedie per Cucina o Sala da Pranzo

Nessuna offerta attiva in questo momento. Torna dopo

Questo abbinamento di tavola e sedie presenta un design molto raffinato, leggero e moderno dal sapore contemporaneo.
Il tavolo rettangolare con un piano d’appoggio in vetro trasparente dona molta aria all’ambiente e trasferisce parecchia leggerezza. La luce attraversa la stanza donando un valore aggiunto. Proprio per questo vi consigliamo questa soluzione soprattutto per piccoli spazi.
Le sedie rivestite di elegante tessuto grigio contribuiscono a rendere luminoso l’insieme, e assicurano uno stile chic e raffinato.
Le gambe in legno inoltre contribuiscono a dare un sapore di contemporaneità alla proposta, rendendo questo tavolo con sedie ideale per una cucina o per una sala da pranzo, ma anche come tavolo da riunione in ufficio.
Lo schienale delle sedie è conforme agli standard ergonomici e alle caratteristiche del corpo umano.
Le sedute delle sedie sono imbottite con morbida spugna e rendono la sedia molto confortevole anche per lunghi periodi di seduta.
Le gambe dall’anima di metallo sono robuste e solide e terminano con cuscinetti antiscivolo, antigraffio e antirumore.
Le dimensioni del tavolo sono: L 119,9 x P 74,9 x H 74,9 cm per un peso di: 21,8 kg; uno spessore del vetro: 0, 8 cm.
Le dimensioni delle sedie sono: L 44,5 x P 36,8 x H 91,4 cm, con un peso massimo alla seduta di: 113,4 kg.

TecTake Tavolo con sedie

TecTake Tavolo de pranzo con 4 sedie | Elevato comfort di seduta | Robusto piano del tavolo in vetro di sicurezza - disponibile in diversi colori (Bianco | No. 402838)
2.014 Recensioni
TecTake Tavolo de pranzo con 4 sedie | Elevato comfort di seduta | Robusto piano del tavolo in vetro di sicurezza - disponibile in diversi colori (Bianco | No. 402838)
  • Questo elegante set di mobili per sala da pranzo di TecTake abbina un gradevole design a una aggraziata...
  • Elevato comfort di seduta, resistente similpelle e facilità di pulizia sono le caratteristiche che...
  • Il piano in vetro di sicurezza conferisce al tavolo un’alta resistenza e un prestigioso look //...
  • Nonostante la forma slanciata e il minimo peso, le sedie sono estremamente stabili e hanno un’ottima...
  • Grazie al peso esiguo, i mobili di poco ingombro possono sempre essere agilmente sollevati e ridisposti...

Questa è la nostra scelta perché parliamo di un tavolo con sedie robusto e di eccellente qualità, con un ottimo rapporto di qualità/prezzo.
Questa tavola e sedie è in grado di inserirsi con estrema duttilità in moltissimi stili e arredi delle vostre case, rappresentando un arredo sofisticato e minimalista.
Il Design elegante permette di utilizzare questa tavola con sedie sia per una cucina, sia per una sala da pranzo, o anche per una sala riunioni.
Le dimensioni totali della sedia: Lunghezza 41,5 x larghezza 49 x altezza 98 cm
Le dimensioni totali del tavolo: lunghezza 120 x larghezza 70 x altezza 75 cm. Spessore del tavolo 6 mm.
Portata del tavolo 60 kg.
Seduta e schienale alto in ecopelle imbottiti rendono le sedie particolarmente ergonomiche e confortevoli anche se bisogna stare seduti per più tempo.
La seduta è comoda: lunghezza 40,5 x larghezza 39,5 cm
Altezza schienale: 52 cm.
Spessore imbottitura: 2 cm.
Portata della sedia 120 kg
Nonostante appaiano come mobili molto squadrati e voluminosi, sono in realtà parecchio leggeri: peso della sedia 4,2 kg e peso del tavolo: 17,5 kg.
Proprio per questo possono sempre essere agilmente sollevati e ridisposti senza sforzi eccessivi.

Bonzy Home tavolo con sedie

Bonzy Home Set da tavolo da cucina, 3 pezzi, set di tavolo da pranzo con struttura in metallo e scaffale, tavolo da colazione in MDF, 3 pezzi per tavolo da cucina...
300 Recensioni
Bonzy Home Set da tavolo da cucina, 3 pezzi, set di tavolo da pranzo con struttura in metallo e scaffale, tavolo da colazione in MDF, 3 pezzi per tavolo da cucina...
  • 1 tavolo ovale con 2 sedie: questa coppia set da pranzo con 1 tavolo e 2 sedie. Questo set da tavolo e...
  • Facile da montare: progettato con un montaggio facile e veloce, ha un manuale con chiare fasi di...
  • Design salvaspazio: entrambe le due sedie possono essere comodamente nascoste sotto il tavolo di altezza...
  • Scaffale extra per il vino: c'è un ripiano sotto il piano del tavolo per riporre vassoi di vino e cibo,...
  • Struttura in metallo resistente e piano da tavolo in MDF: questo set da tavolo da pranzo da 3 pezzi in...

Delizioso questo tavolo ovale con le sue due sedie abbinate. Ideale per abbellire piccoli spazi con stile.
Facilissimo da montare, grazie anche al kit di montaggio presente in scatola e ad un manuale semplice che spiega passo passo come procedere per l’installazione.
La struttura è in metallo resistente e piano da tavolo in MDF.
La superficie delle parti metalliche sono tutte verniciate, cosa che aumenta resistenza alla ruggine, e la stabilità.
Sul piano infatti è possibile porre oggetti fino ad un carico massimo di 49,9 kg.
Mentre le sedie possono arrivare a sostenere fino a 149,7 kg.
Le sedie possono essere inserite sotto il tavolo per risparmiare spazio, se non sono utilizzate.
Il tavolo ha un ripiano sotto il piano del tavolo per riporre vassoi di vino e cibo, tazze, frutta, snack, giornali, riviste, ecc.

Domande Frequenti

La scelta di tavola e sedie non è sempre facilissima. Molto dipende anche dagli spazi a disposizione. Parecchi infatti commettono l’errore di scegliere tavolo e sedie affidandosi quasi esclusivamente su criteri estetici. Un tavolo di design e sedie trasparenti sono sicuramente bellissimi, ma una scelta va fatta anche su principi di equilibrio dell’ambiente e “intasare” una stanza con un tavolo magari tondo e voluminoso non è mai una opzione felice.
Quindi valutare per prima cosa lo spazio a disposizione; quindi lo stile della casa o dell’ambiente e anche la funzionalità del tavolo con sedie e non solo il loro design.
Qui di seguito una serie di domande che potrebbero anche tornarvi molto utili.

Come scegliere un tavolo con sedie?

Tavoli e sedie vanno scelti in base a più elementi. Innanzitutto dovete tenere conto delle dimensioni dell’ambiente in cui il tavolo con sedie vanno inseriti. Se avete necessità ad esempio di dover aggiungere eventuali altri posti a sedere.
Poi va considerato in linea generale anche lo stile e l’arredo se già presente in un ambiente, così come anche i colori, se ve ne sono di predominanti. Anche i materiali sono importanti: la scelta è vasta tra i legni, le leghe plastiche, i metalli, il vetro. Per non parlare poi dei rivestimenti delle sedie da scegliere in abbinamento o meno con il vostro tavolo.
Non ci sono regole ferree, ma solo il buon senso e qualche piccola accortezza: non optate per un tavolo tondo se avete poco spazio. Meglio seguire linee squadrate che possano inserirsi vicino ad angoli o pareti.

Tavolo e sedie: come abbinarle?

In linea generale non ci sono regole fisse. Cercate intanto di capire quale sia la funzione principale del vostro tavolo con sedie. Se vi piace stare ore seduti a tavola a parlare con i vostri commensali, scegliete intanto sedie comode e confortevoli, meglio se imbottite e senza braccioli. Esistono moltissimi modelli capaci di esprimersi nei più diversi stili così da adattarsi ad ogni ambiente e gusto.
Nella scelta del tavolo e delle sedie, soprattutto se non nascono insieme, cercate comunque mantenere il più possibile un equilibrio tra forme, dimensioni e colori, così da creare continuità, senza eccedere. Potreste ad esempio optare per un tavolo più imponente, ma snellire lo spazio con sedie leggere e lineari, magari trasparenti.
Un altro aspetto per creare dinamismo potrebbe essere anche quello di mettere sedie tutte diverse come stili, ma che comunque possano avere un filo conduttore magari di colore o di forma. Ad esempio potreste optare per un tavolo lineare e inserire una sedia industrial, una sedia di design, e ancora una sedia in legno dal carattere minimal ed essenziale, ma di stesso colore.
Se l’ambiente è davvero molto piccolo potreste anche decidere di utilizzare tavola e sedie richiudibili: non metterete a rischio gli spazi, ma lo stesso potrete godervi a tavola la compagnia dei vostri amici.

Come scegliere tavola e sedie per un open space?

Se avete un unico ambiente tra cucina e sala d pranzo o anche soggiorno, la scelta di tavolo con sedie diventa ancora più importante. L’open space è sicuramente un’ottima soluzione per case che hanno una divisione con un minor numero di stanze o piuttosto piccoli spazi.
La logica di un open space tra l’altro vi porta a trascorrere in quello la maggior parte delle vostre giornate. Pertanto dovete optare per tavoli e sedie che lascino un eccellente equilibrio tra spazio e arredamento, onde evitare di creare ingombri al vostro passaggio o di appesantire la stanza.
Essendo anche gli open space la zona living della casa che più di tutte viene vissuta al giorno, è più opportuno anche scegliere materiali possibilmente più resistenti.
Un consiglio potrebbe essere di optare per tavola e sedie in stile industrial, così da non appesantire eccessivamente l’ambiente. Se l’open space è ampio, potrete anche permettervi il lusso di scegliere un tavolo anche parecchio voluminoso, bilanciando magari con sedie più contenute. Diversamente scegliete sempre tavoli più piccoli e meglio rettangolari.
Optate preferibilmente per materiali pratici, igienici e semplici da pulire. Scegliete allora plastiche e resine, tessuti sintetici antimacchia ed ecopelli.

Scegliere un tavolo rotondo e come abbinare le sedie

Il tavolo rotondo è per sua definizione conviviale: rende uguali tutti i commensali e permette di aggiungere posti in più “stringendosi un po’”, agevolando lo stare vicini. Lo svantaggio più comune del tavolo rotondo è legato all’ingombro, maggiore di quello di un tavolo rettangolare o quadrato, che possono essere appoggiati ad una parete, guadagnando spazio, se non devono essere utilizzati tutti i posti a sedere. 
Se proprio non volete rinunciare al tavolo rotondo e se lo spazio ve lo consente, scegliete in caso tavoli con un solo piede centrale anche per dare maggior libertà alle gambe dei commensali ed evitare che quelle si possano intrecciare fastidiosamente con le gambe del tavolo e con le gambe delle sedie.
Queste ultime vanno scelte valutando anche lo spazio predominante del tavolo. Un consiglio, soprattutto per fare stare comodi i commensali, è quello di optare per sedie più leggere e minimal. Lo stile moderno o il contemporaneo possono darvi molte soluzioni al riguardo. Se potete scegliete anche modelli senza braccioli.
in alternativa potreste scegliere un tavolo comunque tondeggiante, magari di forma ovale, così da mantenere linee morbide e sinuose ma meno problemi per lo spazio da gestire nei vostri ambienti.

Pro e contro di un tavolo rettangolare

La scelta di un tavolo rettangolare si sposa bene con le necessità di gestione anche di piccoli spazi. Il tavolo retto può infatti venire appoggiato ad una parete nel caso in cui non sia necessario avere troppi commensali seduti, risparmiando così lo spazio dell’ambiente. In aggiunta poi va detto che un tavolo di forma rettangolare può avere tante misure, in relazione alla dimensione della stanza in cui va collocato, sfruttando magari modelli con estensioni del piano da appoggio, da allungare in caso di necessità.
Questa forma ha anche un altro aspetto positivo: è facilmente adattabile a tanti stili e tendenze d’arredamento, facendo sì che possano adattarsi anche con una certa facilità le sedie.

Di contro però un tavolo a forma squadrata è “poco conviviale“, perché i commensali non saranno disposti frontalmente, ma alcuni tra loro risulteranno molto istanti. Cosa che scoraggia la conversazione, soprattutto per tavoli molto lunghi e larghi che creano ancora più distanza tra le persone sedute.
Un tavolo rettangolare poi poggia generalmente su quattro gambe e questo non agevola la posizione delle gambe stesse tra commensali e piedi del tavolo.

Qualora doveste scegliere un modello di tavolo a forma rettangolare, valutate soprattutto questi aspetti e seguite i consigli che vi saranno dati.

Come pulire un tavolo in vetro temperato

Se avete optato per un tavolo di vetro temperato, il nostro consiglio è quello di effettuare una sua pulizia ordinaria ogni 7-10 giorni. Utilizzate un panno elettrostatico asciutto e pulito ed eliminate così la polvere che si deposita in superficie. Quindi attrezzatevi con un altro straccio per il vetro e adoperate prodotti (meglio se ecologici) specifici per la pulizia del vetro.
Se invece dovete pulire un tavolo in vetro temperato macchiato, provate ad ammorbidire le macchie secche con un po’ di acqua semplice.
Ma per risultati brillanti, e per una pulizia più approfondita da fare almeno due volte l’anno, utilizzate dell’ammoniaca sul tavolo e poi asciugatelo con cura.

Conclusioni

Che sia per il vostro lavoro o per trascorrere piacevolmente il vostro tempo seduti ad una tavola, scegliere tavolo e sedie vuol dire soprattutto capire le personali esigenze. Valutate quindi la funzione di sedie e tavolo; capite bene la loro collocazione nell’ambiente; lo stile e il design, la scelta dei colori e anche la comodità o praticità delle vostre sedie e tavoli. Non per ultimo considerate anche il budget a disposizione che non deve sempre necessariamente elevato. Esistono infatti soluzioni, come quelle che vi abbiamo qui proposte che sono davvero ottimi compromessi tra funzionalità, estetica e qualità di materiali con prezzi realmente contenuti.

Vota questa guida