MIgliori vetrinette a muro economiche

vetrinette sotto i 100 Euro

Offerta in scadenza1 in classifica
Inter Link Vetrinetta da appendere alla parete, in MDF, bianca e nera
  • Questo mobiletto offre moltissimo spazio e può essere utilizzato ovunque grazie al suo design senza...
  • In pannello di fibra e vetro temperato. Colore: effetto faggio. Montaggio con attrezzi
  • Dimensioni da montato: Larghezza: 80 cm; altezza: 60 cm; profondità: 9,5 cm
  • Questa vetrinetta offre spazio a sufficienza per esporre i propri oggetti preferiti come smalti,...
  • Facile da montare: la vetrinetta viene fornita con istruzioni di montaggio chiare e corredate da...
  • Nota: la parte 1 deve stare in alto, poiché la sezione di plastica è più ampia.
2 in classifica
3 in classifica
4 in classifica
RICOO Scaffale angolare a Parete 3 Ripiani 60 x 33 x 33 cm Mensola da Muro Grigio WM053-PL
  • 𝗗𝗘𝗦𝗖𝗥𝗜𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘: Questa scaffalatura salvaspazio ad angolo è una libreria...
  • 𝗣𝗥𝗔𝗧𝗜𝗖𝗢: Il scaffale pensile offre spazio su diversi livelli. Gli mensole rotondo e...
  • 𝗨𝗦𝗢: Arredamento casa moderno e decorativo per soggiorno, camera da letto, cameretta bambini,...
  • 𝗩𝗔𝗡𝗧𝗔𝗚𝗚𝗜: Il armadio sospeso può essere montato a muro o da terra. Orizzontale,...
  • 𝗜𝗠𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗡𝗧𝗘: Questo mobile di legno truciolato è adatto solo per uso...
5 in classifica
LE Striscia LED 5m 300 LED SMD 2835 Bianco Diurno 6000K, 16W 2300LM Luce Nastro Luminoso Flessibile, Strisce LED 12V per Illuminazione Domestica, Magazzino, Negozio, ecc.
  • 【Luce Super Luminosa】: Con 300 LED SMD 2835, questa striscia luminosa emette luce super luminosa...
  • 【Fai da Te】: Questa striscia può essere tagliata ad ogni 3 LED ( lungo i segni delle forbici) ed è...
  • 【Facile da Installare】: Con nastro adesivo di alta qualità sul retro, può essere facilmente fissato...
  • 【Sicuro da Usare】: Il voltaggio di funzionamento è di 12V, con emissione di calore estremamente...
  • 【Usato Ampiamente】: Questa striscia di luce flessibile può essere modellata in vari modi, l'uso...

vetrinette in offerta

Offerta in scadenza1 in classifica
Inter Link Vetrinetta da appendere alla parete, in MDF, bianca e nera
  • Questo mobiletto offre moltissimo spazio e può essere utilizzato ovunque grazie al suo design senza...
  • In pannello di fibra e vetro temperato. Colore: effetto faggio. Montaggio con attrezzi
  • Dimensioni da montato: Larghezza: 80 cm; altezza: 60 cm; profondità: 9,5 cm
  • Questa vetrinetta offre spazio a sufficienza per esporre i propri oggetti preferiti come smalti,...
  • Facile da montare: la vetrinetta viene fornita con istruzioni di montaggio chiare e corredate da...
  • Nota: la parte 1 deve stare in alto, poiché la sezione di plastica è più ampia.

vetrinette: guida pratica all’acquisto

Prima di procedere con l’acquisto delle vostre vetrinette preferite, occorre fare alcune valutazioni preventive per garantire un’installazione sicura, proporzionata e che si adatti perfettamente al resto dell’arredamento.

Dimensioni delle vetrinette

Esistono vetrinette di tutte le dimensioni e forme, per cui non sarà difficile riuscire ad identificare il modello migliore per le vostre esigenze.
È assolutamente necessario, in ogni caso, verificare l’ingombro massimo a vostra disposizione, verificando la presenza, sulla parete a cui verrà addossata, di prese, interruttori, porte e finestre.
Se il modello a cui vi state interessando dovesse avere la/le anta/e a battente, controllate con attenzione le misure a vetrinetta aperta.

Materiali delle vetrinette

Normalmente questo tipo di mobile prevede una struttura esterna di sostegno in legno (massello o compensato, a seconda della qualità), metallo (acciaio, alluminio, ottone o rame), oppure in vetro, con profili sabbiati o protetti da listelli.
I ripiani interni, a loro volta, possono essere costruiti in legno, ferro o vetro, mentre le ante generalmente sono realizzate come porte trasparenti o semitrasparenti, in vetro standard, infrangibile, temperato o antisfondamento.

Utilizzi principali delle vetrinette

Le vetrinette servono, di solito, per custodire o esporre oggetti più o meno preziosi, di uso quotidiano, o sporadico: i ripiani mantengono ben divisi e ordinati tutti gli elementi posizionati all’interno, mentre le ante servono a proteggerli e a ripararli dalla polvere.

Fasce di prezzo delle vetrinette

Le dimensioni e i materiali costruttivi sono i parametri da cui maggiormente dipende il prezzo finale della vetrinetta: in linea di massima, si può affermare che saranno sufficienti circa €50 per un mobile a colonna, semplice e di media qualità, mentre si potranno raggiungere cifre anche molto importanti (in alcuni casi superiori a €1.000) per mobili realizzati in vetro temperato di grosso spessore e legni pregiati, costruiti artigianalmente, su misura.

Ulteriori caratteristiche delle vetrinette

Possiamo suddividere le vetrinette per tipologia di installazione (a pavimento, fissa o mobile, oppure sospesa a parete), per stile (classico, moderno, industrial, shabby o country), oppure per caratteristiche particolari: alcune sono dotate di chiusure di sicurezza e lucchetti, altre prevedono una conformazione a tutto tondo che permette la visione del contenuto a 360° (espositori commerciali, vetrinette da collezionismo), altre ancora sono dotate di sistemi di rallentamento della velocità dell’anta in chiusura, ripiani girevoli e luci LED interne.

Domande frequenti sulla scelta delle migliori vetrinette

Per facilitare la scelta delle vetrinette al di là della pratica guida all’acquisto, può essere utile prendere in considerazione le FAQ, le domande frequenti che gli utenti, di norma, pongono online all’interno dei motori di ricerca.

Vediamo quali sono i quesiti pratici più richiesti!

Qual è la capacità massima di carico della vetrinetta?

La capacità di carico dipende fondamentalmente dalle dimensioni del mobile stesso: le vetrinette a singola colonna, realizzate completamente in vetro non permettono grandi carichi: soprattutto, nel caso in cui lo spessore dei singoli ripiani non dovesse risultare particolarmente resistente, è consigliabile non caricare oltre i 5 Kg per ripiano.
In caso, invece, di vetrinette a terra, con base sufficientemente ampia, realizzate in materiali robusti e dotate di ripiani con spessore superiore ai 3-5mm (anche in vetro, purché temperato), sarà possibile considerare anche carichi maggiori, in certi casi, complessivamente oltre i 150 Kg.

Vetrinette: con quale vetro è meglio siano realizzate?

Uno spessore di vetro per ripiani ottimale delle vetrinette si attesta tra i 3 e gli 8 mm: più grosso sarà, maggiore sarà la resistenza ai carichi.
Per ante, strutture esterne ed interne, invece, è sempre consigliabile verificare piuttosto la tipologia del vetro: meglio scegliere vetri temperati (ovvero più resistenti) e possibilmente infrangibili.
Diffidate dei vetri stratificati, più economici, ma non indicati per la costruzione di sportelli, ripiani e vetrinette in generale.

Quale distanza c’è tra un ripiano e l’altro della vetrinetta?

Nelle misure standard delle vetrinette, i ripiani sono di solito posizionati a una distanza di circa 30-35 cm l’uno dall’altro, ma quasi tutti i modelli prevedono altezze regolabili e personalizzabili: potrete, dunque, alzarli o abbassarli, in base alle vostre personali necessità.

È possibile modificare il senso di apertura della vetrinetta?

Alcuni modelli di vetrinette hanno le cerniere reversibili: ciò significa che potrete decidere se montare le ante con apertura a destra o a sinistra; altri invece risultano ad ante con direzione di apertura fissa, standardizzata.
Qualora abbiate problemi di spazio, indirizzatevi piuttosto verso modelli ad ante scorrevoli.

È meglio fissare la vetrinetta alla parete?

Tranne i modelli realizzati completamente in vetro, solitamente preposti ad un’esposizione a centro stanza, sarebbe sempre consigliabile fissare a parete le vetrinette, anche quelle con base a pavimento, soprattutto se molto pesanti o molto capienti.
Il peso complessivo, sia del mobile vero e proprio che di tutto ciò che all’interno contiene, può raggiungere valori importanti che potrebbero provocare ribaltamenti e cedimenti strutturali: fissare la spalla al muro di appoggio, mediante placche di ancoraggio, potrà sicuramente garantire maggior sicurezza e stabilità.

Quali sono le misure standard di una vetrinetta?

Occorre distinguere tra vetrinette sospese a parete e vetrinette a pavimento, tra quelle ad anta singola e quelle doppie.
Le vetrinette sospese, di solito, hanno dimensioni più ridotte: 60-100 cm di larghezza, altezza massima 50-80 cm e spessore di minimo ingombro (9-10 cm).
I modelli a colonna, con anta singola, normalmente, hanno dimensioni di circa 40-60 cm di larghezza, altezza approssimativa di 150-180 cm e spessore di 30-40 cm, mentre quelli più grandi e massicci possono arrivare anche a 200 cm di larghezza e profondità di anche 50 cm.

In conclusione

Che siano in stile classico, moderno oppure shabby chic, le vetrinette sono uno tra i complementi di arredo più funzionali e gettonati. Grazie alla loro struttura organizzata in mensole e ripiani, o talvolta cassetti, riescono ad ospitare piatti, bicchieri, tovaglie e tanti altri oggetti che possono servire quotidianemnte o saltuariamente.
L’utilizzo del vetro, spesso impiegato per le “ante a giorno”, consente sempre di aver sotto’occhio il contenuto riposto al loro interno e così tutto sarà ordinato, ben organizzato e protetto dalla polvere.
Questa guida all’acquisto delle migliori vetrinette nasce proprio dalla volontà di aiutarvi a fare la scelta più funzionale e consapevole!

Vota questa guida