Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
abbigliamento
Animali
arredamento
asciugatrice
audio e Hi-Fi
Auto e moto
blog
Campeggio
casa
Cucina
cura e benessere
elettrodomestici
ferramenta
fitness
giardino
informatica
Musica
Prima infanzia
Profumazione
salone
scuola
sedie
sport
Tecnologia
telefonia
Ufficio
Uncategorized
zaino

Il miglior stepper

La scelta di uno stepper di qualità dipende molto dalle proprie aspettative: se si deve allestire una palestra, o se si ha la possibilità di adibire al fitness una spaziosa stanza della propria casa, è preferibile orientarsi verso uno stepper di tipo professionale, quindi un attrezzo dall’ingombro notevole e tecnologicamente avanzato, se si sta cercando semplicemente un piccolo attrezzo da utilizzare in qualsiasi momento per i propri workout è preferibile invece acquistare un mini stepper, ovvero uno stepper composto esclusivamente dai pedali e da una struttura semplice e leggera.
Il divario tra le due tipologie è importante sia dal punto di vista dei costi che delle prestazioni: i modelli professionali vantano un ampio display in cui sono specificate molte informazioni relative all’allenamento, dal battito cardiaco alle calorie bruciate, mente i mini stepper si limitano a fornire le informazioni di base, ovvero il tempo di allenamento e il numero di volte che si è compiuto il movimento.

Per contro, i mini stepper hanno un ingombro davvero minimo, e si possono conservare agevolmente in un cassetto, in un armadio, o anche sotto un letto.

Se ci si appresta a comperare uno stepper è importante chiedersi qual’è il peso massimo che il singolo modello è in grado di sostenere: se si ha un fisico normale non vi è alcun rischio che uno stepper possa danneggiarsi, se utilizzato correttamente, al contrario se si è in sovrappeso, o semplicemente se si ha un fisico particolarmente alto e massiccio, la pressione esercitata dal proprio fisico potrebbe costituire un problema.

Gli stepper professionali sono in grado di supportare senza problemi anche persone molto pesanti, mentre la resistenza dei mini stepper è sicuramente inferiore; per tutti i modelli, ad ogni modo, verificare il peso massimo sostenibile è molto semplice, dato che questo dato è specificato sempre in modo piuttosto chiaro dal produttore.

Un altro aspetto da considerare con attenzione nel mentre si sceglie uno stepper è rappresentato inoltre dalla sicurezza dei pedali, i quali devono essere rivestiti in materiale antiscivolo; negli stepper professionali il rischio che ci si possa infortunare è praticamente nullo, anche grazie alla particolare conformazione dei pedali, in alcuni mini stepper economici invece vi è il rischio che le superfici dei pedali possano rivelarsi leggermente scivolose.

Uno stepper di qualità deve inoltre caratterizzarsi per una buona resistenza all’usura, anche se questo parametro è difficilmente valutabile al momento dell’acquisto, se non in base all’affidabilità del brand produttore.

Se si vuol eseguire un allenamento più completo, inoltre, è possibile acquistare uno stepper obliquo, ovvero un tipo di stepper che associa al suo movimento più tipico anche un lieve movimento laterale; modelli di questo tipo sono molto apprezzati per la loro ergonomia e per il fatto di coinvolgere la muscolatura in modo più efficace.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
abbigliamento
Animali
arredamento
asciugatrice
audio e Hi-Fi
Auto e moto
blog
Campeggio
casa
Cucina
cura e benessere
elettrodomestici
ferramenta
fitness
giardino
informatica
Musica
Prima infanzia
Profumazione
salone
scuola
sedie
sport
Tecnologia
telefonia
Ufficio
Uncategorized
zaino